facebook twitter rss

”In campo con Roberto 2017”,
in memoria di Roberto Straccia,
Marco Vagnarelli e Paola Tomassini

SOLIDARIETA' - Presso il campo Valmir di Petritoli ecco onorata nuovamente la memoria dei tre ragazzi tragicamente scomparsi con una partita di calcio ricca di personaggi dal passato sportivo prestigioso
Print Friendly, PDF & Email

PETRITOLI – Grande affluenza di pubblico al campo Nelson Tomassini di Valmir per l’evento in memoria di Roberto Straccia, che quest’anno ha ricordato anche Marco Vagnarelli e Paola Tomassini, vittime dell’Hotel Rigopiano.

Un triangolare di calcio formato dai Roberto Friends, Marco & Paola Friends e dalla squadra All Stars con amici comuni dei ragazzi e personaggi noti, come ad esempio Massimiliano Manni, ex giocatore di Ascoli e Samb e Guido di Fabio, capitano storico della Fermana.

Un pomeriggio di sport e divertimento allietato anche da momenti di canto con le esibizioni degli allievi dell’insegnante Soen Eun Jeon e da spettacoli di magia di Frate Mago. Il torneo triangolare si è svolto in un pomeriggio assolato e all’insenga di amicizia e memoria, dove gli unici vincitori sono stati il divertimento e la memoria.

Non sono mancate attrazioni per i bambini come i gonfiabili ed la possibilità per grandi e piccini l’ebrezza di cavalcare con uno splendido cavallo. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Petritoli in collaborazione con la Pol.Spes Valdaso, l’US. Acli, comitato provinciale Ascoli Piceno – Fermo e l’Asd Aps Centro Iniziative Giovani.

La grande affluenza di pubblico ha allietato i ragazzi in campo, con squadre oltremodo numerose a testimonianza del grande affetto verso Roberto Straccia scomparso ormai 6 anni fa e Marco e Paola, la cui tragedia risale a questo inverno: un segnale forte per ricordare come la memoria e l’amicizia non svaniscono nel tempo e lo stimolo per iniziare già a pensare all’edizione 2018 della manifestazione.

Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti