facebook twitter rss

“Andiamo a donare”: l’Avis di Monte Urano fa il verso a Rovazzi e taglia il nastro della nuova sede (VIDEO)

DONAZIONI - Inaugurazione domenica 30 luglio a partire dalle ore 19, a seguire la Festa del Donatore ai giardini pubblici
Print Friendly, PDF & Email

Avis Comunale Monte Urano

Vi presentiamo la nuova AVIS comunale Monte Urano .Inaugurazione Domenica 30 Luglio 2017

Pubblicato da AVIS Comunale MONTE URANO su Sabato 29 luglio 2017

 

di Andrea Braconi

Quella di domani sarà una festa per tutti, all’insegna della donazione del sangue. Domenica 30 luglio, infatti, il gruppo comunale di Monte Urano dell’Avis inaugurerà a partire dalle ore 19 la nuova sede in via Monte Grappa. Un momento importante per questa realtà che si è costituita soltanto pochi mesi fa (leggi qui) e che vedrà anche una festa ai giardini pubblici dalle ore 20.

“Inaugurare una sede vuol dire creare una famiglia – ci spiega la presidente Simona Tomassetti -. Hai sempre bisogno di un luogo dove andare a vivere e dove fondare le radici. E questo permette di far crescere questa associazione in maniera stabile”.

Dodici i soci, ma sono ben 50 i potenziali donatori. “Con le campagne di sensibilizzazione che abbiamo fatto il 25 aprile, la festa dell’8 maggio e poi durante le serate del Mercatino della Calzatura in tanti si sono avvicinati, dando la propria disponibilità. Per quanto riguarda la festa, si è messo a disposizione il figlio di uno dei componenti del direttivo, che ha un gruppo musicale. Anche lui ha voluto partecipare con la sua arte alla nostra campagna di donazione. Perché anche donare arte è importante”.

E per sensibilizzare ancora di più la cittadinanza, i soci hanno girato un video con una parodia al famoso brano di Fabio Rovazzi. E da “Andiamo a comandare” si è arrivati a “Andiamo a donare”, un invito chiaro ed inequivocabile da parte del dinamico gruppo guidato dalla Simonetti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti