facebook twitter rss

Il ”Memorial Olivieri”
va all’Officina Piattoni

CALCIO A 5 - Grazie all'8 - 4 imposto al CK Bar Paradise, il collettivo a forte rappresentanza brasiliana porta a casa il primo premio. Si chiude così il lungo ciclo di gare che, oltre agli over, nel cuore del centro veregrense ha visto in campo ragazze e giovani (Allievi e Juniores) per tutto il mese di luglio
Print Friendly, PDF & Email

I vincitori dell’Officina Piattoni, la famiglia Olivieri e gli organizzatori del memorial

MONTEGRANARO – Si è chiuso nella serata di ieri l’ampio circuito sportivo che ha caratterizzato il luglio veregrense del campo dei Tigli, location del centro città che ha ospitato, nel segno del “Memorial Oliveri”, ben tre tornei. Il tutto frutto dell’opera organizzativa della ragazze veregrensi dedite alla pratica del futsal, agli sforzi di Alex Mancinelli e della Nuova Juventina Calcio a 5.

Venerdì ecco infatti la disputa della sfida per accaparrarsi la vittoria del segmento in rosa, noto come Veregra Futsal Girl ( leggi il nostro articolo ), nel week end passato, in onda il 24 ore per categorie Allievi e Juniores, sotto la filosofia del MODE H 24 ( leggi il nostro articolo ). Quindi eccoci arrivati alla finale della categoria maschile over, disputata a ritmo di samba.

Le squadre in campo per la finale

L’Officina Piattoni, con la rosa densa di prestigiosi calciatori brasialiani, ha avuto infatti la meglio sui dirimpettai del CK Bar Paradise, chiudendo l’atto decisivo, arbitrato dal tandem Emanuele Trementozzi – Joris Verrucci, sull’8 – 4.

Il miglior giocatore, Cleverson Favetti, premiato insieme al figlio dall’organizzazione

Al termine del torneo sono stati inoltre decretati i premi singoli.

Miglior calciatore della competizione è risultato Cleverson Favetti, giunto secondo in classifica generale con gli sconfitti serali del CK Bar Paradise.

Il numero uno dei numeri uno, dunque trattasi di portieri, è risultato essere Marco Pierini, con una pregressa esperienza nel calcio a 5, abbandonata per praticare il calcio a 11, ma recentemente ritornato con buoni risultati tra i pali della porta del futsal.

Diego German Prioletta, con la figlia, ritira il premio per i secondi classificati, CK Bar Paradise, dal presidente della Nuova Juventina, Augusto Brasili, e dall’assessore Endrio Ubaldi. In basso due simpatiche ballerine che, insieme ad altre coetanee, hanno deliziato i presenti con degli spettacoli prima della gara

Oltre ai riconoscimenti per i singoli giocatori, in assenza della disputa della finale per il terzo posto, è stata premiata come tale, per i risvolti maturati durante le partite pregresse, la Nuova Edil 2006.

Prima dei saluti istituzionali, lasciati all’assessore allo sport Endrio Ubaldi, e dell’arrivederci al prossimo anno da parte del comitato organizzatore, il sentito commiato è stato riservato alla famiglia Olivieri, vale a dire alla signora Rosangela ed ai figli Ludovica e Marco, con quest’ultimo tesserato tra le fila della Nuova Juventina, nella categoria Allievi.

Ubaldi premia la terza classificata, la Nuova Edil 2006

Gli Olivieri hanno sottolineato gli sforzi, e ringraziato per la sensibilità, di tutti coloro i quali si sono spesi per la buona riuscita della manifestazione. Nel farlo hanno ricordato non solo l’impegno per chiudere al meglio il circuito maschile dei grandi, ma hanno richiamato alla mente della folta platea intervenuta sulle gradinate, anche le recenti gare dei giovani e delle ragazze, tutte dedicate alla memoria del compianto Federico.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery

Il miglior portiere del torneo, Marco Pierini, premiato da Marco Olivieri e dal vice presidente della Nuova Juventina, Roberto Luciani

La coreografia offerta prima della finale da un gruppo di giovani ballerine

Lo spettacolo delle stesse tra primo e secondo tempo

Ubaldi, Ludovica e Rosangela Olivieri

Il trofeo vinto dall’Officina Piattoni


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti