facebook twitter rss

Torneo delle Regioni, a bomba la
coppia rosa Screpanti – Mennecozzi

BEACH VOLLEY - Per la fermana, in tandem con la compagna maceratese, ecco il fantastico approccio di competizione, caratterizzato dalle convincenti vittorie sulle selezioni di Sicilia e Sardegna
Print Friendly, PDF & Email

La delegazione in rappresentanza delle Marche

CASALVELINO (SA) – Bottino pieno per le Marche del beach volley al Trofeo delle Regioni in corso di svolgimento. Doppio successo per le rappresentative coordinate da Marco Micheletti: schiacciante quello della coppia Lucrezia Screpanti, fermana – Ludovica Mennecozzi, corridoniense ( leggi il nostro articolo ), che ha battuto Sardegna e Sicilia senza che queste superassero i 15 punti in nessuno dei set.

Parte invece leggermente contratta la coppia maschile nella prima sfida contro la rappresentativa della Basilicata. Dopo un impasse iniziale, Alberto di Silvestre (medaglia d’oro 2016) e Leo di Bonaventura hanno pagano per qualche punto il rodaggio del torneo e recuperano alla grande nella seconda gara lasciando ai padroni di casa della Campania soli 17 punti in due set.

“Siamo partiti molto bene in questa prima fase del torneo – ha commentato il coordinatore tecnico regionale Marco Micheletti –. Ora ci presentiamo a punteggio pieno alla seconda fase a doppia eliminazione, quella dove in gergo si dice “inizia il torneo vero”. Il livello del Trofeo delle Regioni quest’anno è molto equilibrato, non ho visto finora coppie particolarmente al di sopra delle altre. Una circostanza che porta alla crescita della manifestazione ed il merito va dato anche alle altre regioni che stanno iniziando a lavorare per la crescita dei giovani nel beach.”

Trofeo delle Regioni Beach Volley – Prima Fase

 

Femminile – girone E

Sardegna –Marche     0-2 (11-21, 12-21)

Sicilia – Marche          0-2 (14-21, 14-21)

 

Classifica: Marche 4, Sardegna 3, Sicilia 2

 

Maschile – girone A

Basilicata – Marche    0-2 (14-21, 12-21)

Campania –Marche    0-2 (11-21, 6-21)

 

Classifica: Marche 4, Campania 3, Basilicata 2


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti