facebook twitter rss

La Finlandia applaude il duo Strappati – Principi del conservatorio di Fermo

FERMO - I due musicisti del Conservatorio “G. B. Pergolesi”, invitati in Finlandia dall'Istituto Italiano di Cultura, hanno proposto un avvincente programma comprendente musiche di: Brahms, Marcello, Chopin, Puccini, Donizetti, Mascagni, Saint-Seans, Mozart, Korsakov, Monti, Piazzolla e Di Capua.
Print Friendly, PDF & Email

Il duo Strappati – Principi con il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Helsinki

Nella splendida cattedrale di Sant’Enrico di Helsinki si è tenuto sabato scorso, 29 luglio, un recital del duo Gianmario Strappati – tuba e Emma Principi – pianoforte.

I due musicisti del Conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo, invitati in Finlandia dall’Istituto Italiano di Cultura, hanno proposto un avvincente programma comprendente musiche di: Brahms, Marcello, Chopin, Puccini, Donizetti, Mascagni, Saint-Seans, Mozart, Korsakov, Monti, Piazzolla e Di Capua.

Presenti in sala numerose personalità tra le quali il dott. Marcello Matera (Direttore dell’Istituto Italiano di cultura), il prof. Raoul Aspegren (presidente dell’associazione culturale Finlandia – Italia) musicisti, docenti universitari, rappresentanti delle missioni cattoliche in Finlandia e in Danimarca, che si sono congratulati a lungo con i nostri bravi musicisti.

Un finale ricco di tanti applausi e richieste di bis con la celebre Czardas di Vittorio Monti emblema di un virtuosismo tutto italiano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti