facebook twitter rss

La Bocciofila Montegranarese è pronta
per la nuova stagione di Serie A

BOCCE - Presentata la compagine che andrà a battagliare nella massima serie nazionale nel torneo alle porte e con addosso i colori veregrensi. "Tra conferme e nuovi arrivi per cercare nuovamente la salvezza, muniti di tanto entusiasmo" le parole del presidente Catini
Print Friendly, PDF & Email

La squadra 2017/18 presentata durante la cena a ridosso dell’impianto di gara

MONTEGRANARO – Nella serata di venerdì scorso, nei pressi del bocciodromo comunale, è salito il sipario sulla rinnovata Bocciofila Montegranaro, assetto sportivo pronto nuovamente a difendere i colori veregrensi nel massimo circuito nazionale, la Serie A.

La cerimonia è avvenuta nel corso di una cena conviviale a cui hanno partecipato i soci del sodalizio sportivo, i giocatori e le autorità municipali rappresentate dal sindaco e da parte della giunta. Nella stagione alle porte i ragazzi del presidente Giampiero Catini saranno impegnati nella specialità Raffa, nel girone che raggrupperà squadre sia dell’estremo nord dello Stivale che in Sardegna, precisamente a Cagliari.

In rosa posto blindato per il capitano Matteo Angrilli, stessa positiva sorte per un veterano come Domenico Dario. Tra i nuovi arrivati ecco Manuel Adorante, Michele Agostini, Valentino Aleandri e Sebastiano Calisto. Con loro anche Bruno Martini, Giuseppe Olivieri e Stefano Strovegni.

Commissario tecnico dei montegranaresi il confermato Antonio Di Chiara, assistito da Vincenzo Pantanetti. “In merito alla nuova squadra ci possiamo senza dubbio ritenere soddisfatti – gli umori del presidente Catini -. Alcuni dei nuovi arrivati, pur essendo giovani, sono motivati e pronti a sfide di spessore grazie anche al curriculum al seguito. Venderemo come sempre cara la pelle, al cospetto delle numerose corazzate pronte ai nastri di partenza. Per noi l’obiettivo rimane la salvezza, e cercheremo dunque di agguantarla quanto prima”.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X