facebook twitter rss

“E lasciatemi divertire”, fine settimana dedicato ai più piccoli

PETRITOLI - Fine settimana dedicato ai più piccoli nel comune della Valle dell'Aso. La novità è costituita da "La casa degli spiriti" visitabile fino a mezzanotte. Domenica 13 c'è anche il ciclismo
Print Friendly, PDF & Email

Un appuntamento che ha riscontrato successo e che torna nella stagione estive di Petritoli: si tratta di “e lasciatemi divertire a Petritoli”, fine settimana dedicato ai più piccoli e non solo. Il paese, per tre giorni, sarà colorato dalle luci degli spettacoli circensi e di magia, che coinvolgeranno l’interesse degli spettatori nel panoramico scenario dell’orto dell’ex asilo, nel centro storico. Venerdì 11 agosto alle ore 21 si svolgerà lo spettacolo del laboratorio circense dei bambini del Centro Aggregazione Giovanile. Sabato 12 alle 19 l’apertura dei giochi al Luna Park, e alle 21 spettacolo circense con i Circondati. Domenica 13 dalle 18 è in programma un laboratorio di percussioni afro-brasiliane col gruppo “Caracca” seguito alle 21 dalla sfilata finale del gruppo accompagnato dai bambini per le vie del centro storico con chiusura affidata ad uno spettacolo-concerto all’orto dell’asilo. La novità 2017 è costituita dalla “Casa degli Spiriti” visitabile tutti i giorni con una guida dalle ore 19 alle 24. Ogni giorno dalle ore 19 inoltre sarà possibile gustare uno speciale menù accuratamente scelto per i più piccini con hamburgher della macelleria Fratelli Abbruzzetti di Valmir e patatine fritte fresche della nonna, grazie alla collaborazione con I.P.V. una iniziativa voluta dall’amministrazione comunale con in testa gli organizzatori Marco Vesprini, vicesindaco, Silvio Tomassini, assessore alla Cultura e Claudio Vitali, promotore dell’iniziativa.

Sempre domenica 13 agosto si svolgerà il decimo Trofeo Petritoli “Balacco – Paponi” di ciclismo in memoria di Zaccaria Senzacqua, Domenico Romanelli, Giovanni Leoni, Memorial Basilio Mercuri e Vico Massucci con partenza alle 14.30 da piazza Leopardi, che ospiterà anche l’arrivo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti