fbpx
facebook twitter rss

Bruno Asllani si aggiudica
il 10mo Trofeo ”Petritoli”

CICLISMO - Competizione riservata alla categoria Juniores che ha proposto al via ben 115 corridori, provenienti anche dalle regioni limitrofi. Ne è scaturita una gara frizzante, portata a casa dal portacolori dell'U. C. Foligno
Print Friendly, PDF & Email

PETRITOLI – Il campione umbro Bruno Asllani (U. C. Foligno) con arrivo in solitario si è aggiudicato il 10° Trofeo Petritoli, Memorial Balacco – Paponi. Sul traguardo posto in piazza Leopardi ha preceduto il veneto Vignato (Thermoking) e Antonelli (Team Alice Bike Elite Service).

Al via si sono presentati 115 corridori in rappresentanza di 24 team pronti a battagliare sulla distanza di 125 km.

La prima parte pianeggiante corsa sulla Valdaso, è vissuta di scatti e contrsocatti che non sortivano l’effetto sperato. Al km 50 ci provavano Goffi (Sidermec) e Pomari (Thermoking). Sui due arrivavano successivamente anche Casadei (Team Alice Bike Elite Service), Martorana (Thermoking) e Chiocci (U. C. Foligno).

Al km 68 i cinque al comando avevano raggiunto un vantaggio di 3’ rispetto al gruppo. Negli altri due giri pianeggianti, i cinque al comando iniziavano a perdere delle certezze, il gruppo recuperava e al chilometro 91 di gara tornava compatto.

A questo punto iniziava la gara vera e propria con la salita di San Marziale pronta a fare la differenza. Appena la strada iniziava a salire a fare il ritmo in testa al gruppo era Ferraris (Thermoking), il suo forcing però non produceva l’effetto sperato e il gruppo il pratica allo scollinamento rimaneva compatto.

Più tardi ci provava il campione regionale abruzzese Di Gaetano (Bevilacqua Sport Cerrano) che guadagnava una quindicina di secondi. Dietro il gruppo guidato dal Team Cmpocavallo non concedeva tanto spazio all’attaccante che veniva ripreso da Zampolini (Sidermec). Al suono della campana il loro vantaggio era minino. In discesa perdeva contatto Di Gaetano e su Zampolini arrivava Orocito (Pedale Santegidiese). In salita verso il GPM attaccava Asllani 8U.C. Foligno) poi arrivava anche Brega (Team Ciclistico Campocavallo).

Allo scollinamento transita per primo Asllani che poco dopo piazzava l’acuto vincente. Lasciava la compagnia di Brega e si involava verso il traguardo finale dove tra due ali di folla e a braccia alzate trionfava alla grande. La volata dei battuti premiava Vignato davanti a Antonelli, Giordano e Zampolini.

 

Ordine di arrivo:

 

1° Bruno Asllani (U. C. Foligno) in 3h 08’ alla media oraria di 39,894,

2° Davide Vignato (Thermoking Cailottoservice) a 12”,

3° Michael Antonelli (Team Bike Alice Elite Service),

4° Francesco Giordano (Team Cilcistico Campocavallo),

5° Diego Zampolini (Sidermec F.lli Vitali),

6° Emanuele Paolini (Team Alice Bike Elite Service),

7° Riccardo Ciuccarelli (Cicli Falgiani),

8° Matteo Alesiani (Stipa Fonte Colina Cicli Falgiani),

9° Luigi Acampora (Vini Fantini Nippo Freee Bike),

10° Nicolò Di Gaetano (Bevilacqua Sport Cerano).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X