fbpx
facebook twitter rss

Missione Prima Categoria, il
Santa Caterina scalda i motori

CALCIO - Tra importanti conferme e prestigiose novità di mercato, la squadra di mister Concetti ha iniziato la preparazione in vista della nuova stagione calcistica. La matricola fermana vi si presenta come "asso pigliatutto" di Seconda per quanto concerne la stagione alle spalle
Print Friendly, PDF & Email

Il gruppo al lavoro

FERMO – Il rullo compressore di Seconda categoria, Santa Caterina, dopo aver monopolizzato il circuito di afferenza avendo la meglio nel girone provinciale di campionato e nell’appendice di stagione che l’ha consacrata al top a livello regionale, è tornata al lavoro per farsi trovare pronta allo start della Prima, previsto per il 24 settembre.

Il tecnico dei biancoverdi Ismaele Concetti

Sul manto sangiorgese della Polisportiva Mandolesi, ospiti della stessa società nonché del Comune rivierasco, la truppa del super riconfermato mister Ismaele Concetti ( alla guida dei biancoverdi per l’ottava stagione ) affila le armi per andare a battagliare nel raggruppamento centro – meridionale marchigiano. Tutto questo da lunedì scorso, 21 agosto.

Il direttore sportivo Ficiarà, mantenendo l’ossatura della squadra recente, ha portato in rosa il portiere Meraviglia ed il difensore Marinangeli, che affiancherà in reparto le pedine tutelate dal passato torneo come Liberati, Zamar, Smerilli, Scarcello e Scafà.

In mediana l’onere di costruire la manovra sarà affidato ad un altro colpo di Ficiarà, Cordola, per un centrocampo che insieme alle conferme di Torresi, Ricci, Fratini, Valle Indiani e Mazzoleni sembra dunque poter ben sorreggere l’urto del salto di categoria.

Fabiani, Giacinti e Castelli rappresentano il proseguimento offensivo dalla stagione 2017/18, ma è proprio in attacco che la matricola fermana ha dato, in chiave mercato, il meglio di se stessa: Achilli, Goglia e Panti, tre nomi che, non solo in Prima categoria, si portano dietro un curriculum calcistico di spessore notevole.

Appuntamento dunque con le vicende sportive della società del presidente Natali e del patron Mazzoleni al “Postacchini” di Capodarco, sede di gioco delle gare interne di campionato.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X