facebook twitter rss

Calcinaro: ”Recchioni ok,
non resta che goderci il derby”

STADIO - La verifica effettuata in giornata, in merito ai lavori per l'adeguamento della struttura che ospiterà le partite interne della rinnovata Fermana professionistica, ha dato esito positivo, "proprio nei tempi e nei modi previsti a monte" precisa il primo cittadino
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Fermo, l’avvocato Paolo Calcinaro

FERMO – Fermana vs Samb, è conto alla rovescia. Il derby valido per la seconda giornata di Serie C si svolgerà regolarmente all’interno dello stadio Bruno Recchioni, così come tiene a precisare il sindaco Paolo Calcinaro, pronto con argomenti alla mano a rendere ufficiale quanto pianificato a monte dagli organi politici e tecnici coinvolti dall’adeguamento dell’impianto cittadino alla rinnovata categoria professionistica.

Tutto è andato esattamente per come previsto – l’esordio di Calcinaro -, vale a dire nei tempi e nei modi progettuali, allorquando i contratti erano già stati fatti identificando con il 31 agosto, data fissata con il Comitato Ordine e Sicurezza, la fine dei lavori e la conseguente verifica del progetto concordato al giorno successivo. Pertanto nella data odierna, dell’1 settembre, ecco il controllo dovuto”.

La verifica, ovviamente, è stata positiva – l’esito del riscontro a cui ha partecipato il primo cittadino -. Dispiace però, così come riscontrato nelle settimane passate, l’aver saputo di qualcuno che, senza aver consultato fonti primarie e dirette, sosteneva il contrario rischiando di recare danno anche alla partita stessa, gettando nell’incognita la logistica del derby”.

“Ringrazio perciò per il grande lavoro profuso dall’assessore allo sport Alberto Marica Scarfini, da parte dell’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani, del dirigente del settore Alessandro Paccapelo, ed all’ufficio stesso, con particolare riferimento al geometra Giorgio Pompei, vero e proprio padrino del Bruno Recchioni”.

“Ora non resta dunque che godersi la partita di domenica sera – il congedo del vertice delle giunta civica -, sperando di uscire soddisfatti al triplice fischio”.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X