facebook twitter rss

Fermana – Samb, l’annuncio della
Lega: si prosegue mercoledì 20
con il recupero del match

FERMO - A darne notizia direttamente il sindaco Paolo Calcinaro e successivamente news confermata dalla società canarina. Resta da fissare solo l'orario in cui si disputerà la gara. Si riparte dall' 1- 0 di Cremona e si giocheranno i restanti minuti della sfida
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Fermana – Sambenedettese verrà recuperata mercoledì 20 settembre, orario da designare. A darne l’annuncio è stato direttamente il sindaco Paolo Calcinaro dopo l’intervento della Lega. Resta da fissare solo l’orario in cui si disputerà la gara. Si riparte dal 31esimo, ovvero dal momento del guasto al generatore che aveva provocato la sospensione della partita e sul punteggio di 1 – 0, rete di Cremona.

La conferma arriva anche dalla Fermana che in una nota comunica, come si evince dal comunicato ufficiale n.19 del 8/9/2017 firmato dal presidente Gabriele Gravina, che “la Lega preso atto dell’interruzione della gara Fermana-Sambenedettese della 2° giornata del campionato Serie C decretata dall’arbitro al 31′ minuto del primo tempo sul risultato di 1-0; dispone che la prosecuzione della gara in oggetto venga effettuata in data Mercoledì 20 settembre 2017 con orario da definire”.

Si chiude così la stucchevole telenovela che vedeva ancora qualcuno speranzoso in un pronunciamento a scoppio ritardato del Giudice sportivo che decretasse lo 0-3 a tavolino contro la Fermana.

Si ripartirà invece dal 31′ del primo tempo e dal risultato di 1 – 0, in base a quanto sostenuto sin dall’inizio, anche da queste colonne, cioè che l’incidente al generatore di corrente che ha costretto alla sospensione il derby Fermana-Samb è stato un caso fortuito non riconducibile alla Fermana, per la precisione, molto probabilmente (prima o poi forse verrà reso noto con certezza) un banale errore umano della ditta che quattro giorni prima del derby aveva effettuato revisione e collaudo del generatore.

In mancanza di una espressa penalizzazione da parte del Giudice sportivo nel comunicato di martedì, la “palla” sarebbe passata alla Lega per la fissazione del recupero. Lo abbiamo scritto sin dalle prime ore e così è stato. Non c’era alternativa.

La gara verrà recuperata tra due mercoledì, il 20 settembre, e il fatto che ancora non sia stato stabilito l’orario, farebbe pensare alla possibilità che il generatore di corrente elettrica possa essere riparato. Da indiscrezioni sembra trattarsi di un guasto non grave e di facile sistemazione. Meglio così. Agli inizi della prossima settimana dovrebbe esserci il sopralluogo determinante dei tecnici che stabilirà il tutto.

Riuscire a giocare un tale derby di mercoledì sera difatti comporta una bella differenza di presenza di pubblico rispetto al pomeriggio lavorativo. Nessuna differenza invece pr l’incasso visto che sono stati venduti 3283 biglietti che, se conservati, saranno ancora validi.

Paolo Bartolomei

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X