facebook twitter rss

Raffica di furti nell’entroterra,
sparita anche una Golf

CRIMINI - Colpi in appartamento a Grottazzolina, Magliano di Tenna e Monte Vidon Combatte dove è stata rubata anche un'auto
Print Friendly, PDF & Email

Una giornata da dimenticare, quella vissuta ieri nell’entroterra fermano, soprattutto tra Grottazzolina, Magliano di Tenna e Monte Vidon Combatte. La criminalità, infatti, ha preso di mira alcune case creando scompiglio e allarme tra i residenti. Partiamo da Grottazzolina dove i banditi, forse una banda specializzata in colpi in appartamento, ha preso di mira una villa: i malviventi sono entrati in azione intorno alle 18, hanno scavalcato una recinzione e poi, per fare irruzione in casa, hanno addirittura tagliato, presumibilmente con una smerigliatrice, la porta blindata della casa. Dopo aver distrutto la centralina dell’allarme, hanno fatto irruzione nella residenza. Ma dal vicinato qualcuno ha udito strani rumori. E così è partita la telefonata al proprietario di casa che, a sua volta, ha allertato la Fifa security. E così sul posto si è precipitata la vigilanza privata. Messi alle strette dall’arrivo della Fifa, i banditi sono scappati scavalcando una recinzione e passando all’interno di un’altra villa. Quasi in contemporanea altro furto in abitazione, questa volta a Magliano di Tenna. E dal tardo pomeriggio si arriva alla notte quando dei malviventi hanno preso di mira un appartamento a Monte Vidon Combatte. I banditi dalla casa hanno trafugato del denaro. E non contenti hanno anche rubato una Volkswagen Golf. Allertati i carabinieri. Insomma una giornata di furti nell’entroterra fermano. E non si esclude che ad entrare in azione siano stati dei malviventi, tutti appartenenti a un’unica banda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti