facebook twitter rss

Poderosa big family:
680 divise per la scuola basket Montegranaro

SPORT - Sono ben 680 le divise destinate al settore giovanile della scuola basket veregrense che ha come main sponsor Santori Pellami. La presentazione al Casale CS di Sant’Elpidio a Mare
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Santori con Ronny e Riccardo Bigioni

di Nunzia Eleuteri

 

Se tra i progetti della Poderosa basket c’era quello di assomigliare ad una famiglia tanto da avere al suo fianco anche l’associazione Poderosa family (leggi articolo) , oggi è proprio il caso di dire che è nata una big family con tanto di prole. Sono, infatti, ben 680 le divise destinate al settore giovanile della scuola basket Montegranaro che ha come main sponsor Santori Pellami con il brand “Naturella”, un prodotto nato nel rispetto dell’ambiente e quindi che ha a cuore il futuro delle nuove generazioni.

 

Da sx: Alfonso De Marco, Andrea Santori con suo figlio, Ronny e Riccardo Bigioni, Simone Corradini

La presentazione del progetto, che ha aggregato le società sportive di ben sei paesi, è avvenuta questa mattina al Casale CS di Sant’Elpidio a Mare, luogo divenuto ormai simbolo di sinergie e collaborazioni sul territorio grazie all’impegno del titolare, Simone Corradini.

 

E’ stato Ronny Bigioni ad esordire con entusiasmo:”Tra i nostri obiettivi c’era quello di far sentire tutti i ragazzi membri della stessa famiglia, senza distinzione di categorie. Il primo passo da fare, quindi, era quello di dotare i giocatori della stessa divisa che ha sul retro i loghi delle squadre giovanili delle sei realtà aderenti: Montegranaro, Piane di Montegiorgio, Morrovalle, Monte Urano, Petritoli e Sant’Elpidio a Mare”.

 

Andrea Santori, presidente della società di basket di Monte Urano e titolare di “Santori pellami”, è stato il primo a credere in questo progetto e a sostenerlo come main sponsor:”Riteniamo che per i giovani siano importanti la scuola e la famiglia ma anche lo sport – ha motivato Andrea Santori – E colgo l’occasione per ringraziare Simone Corradini non solo per l’ospitalità di oggi ma per essere sempre stato vicino al settore giovanile di Monte Urano condividendo questo principio. Ringrazio anche le società di Montegiorgio e Petritoli per aver aderito a questo progetto e le altre realtà cestistiche. Abbiamo ritenuto che il marchio Naturella fosse adatto al caso e lo abbiamo voluto legare all’evoluzione delle nuove generazioni. E’ un nuovo prodotto atossico, anallergico, ecologico e che sta aspettando la definizione di ‘biodegradabile’ dall’Università di Bologna che ne sta studiando le caratteristiche”.

 

Riccardo Bigioni ha poi sottolineato l’importanza dell’obiettivo che si vuole raggiungere:“Lavoriamo ad una formazione giovanile che guardi al domani. La nostra società ha voluto investire quindi non solo nel campionato di serie A ma anche nel futuro”.

 

Concetto ripreso da Salvatore La Porta, in veste di vice presidente della Poderosa Family che ha portato i saluti del presidente Giovanni Pollastrelli all’estero per lavoro:”Abbiamo creato questo club intorno alla Poderosa. Abbiamo 120 tesserati che hanno già corrisposto un fondo di 30.000 € come sostegno alla scuola basket Montegranaro. Aderire al club significa sentirsi parte di una famiglia che vuole promuovere il suo territorio e dare una prospettiva ai suoi giovani“.

Un appello a cui hanno risposto oltre 120 persone e che mira a raggiungerne almeno 150.

Soddisfazione è stata espressa da Alfonso De Marco, responsabile, da diversi anni, del settore giovanile Poderosa:”Ci troviamo ad affrontare una strada che finalmente, dopo tanti sacrifici, può portarci a raggiungere traguardi importanti. Parteciperemo al campionato Under 13 regionale a Morrovalle, under 13 elite e under 14 elite si giocheranno a Monte Urano e Montegranaro mentre Under 15 e Under 16 eccellenza saranno a Porto San Giorgio“.

 

La presentazione della Scuola Basket Montegranaro al Casale Cs di Sant’Elpidio a Mare

Insomma non pochi impegni per questa big family. E a chi ha domandato quali fossero i rapporti con l’altra realtà cestistica veregrense, Ronny e Riccardo Bigioni hanno risposto:”Diamo il nostro contributo alla SS Sutor matricola 997. Lo abbiamo sempre fatto. Non sono in essere, per ora, interazioni ma siamo una grande famiglia e quindi aperta a chi vorrà collaborare“.

 

Intanto al via, in questo mese di Settembre, le due settimane di prova gratuite dei corsi di basket e mini basket pubblicizzate da volantini che ritraggono il grande Valerio Amoroso in visita ai ragazzi della scuola basket Poderosa Montegranaro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X