fbpx
facebook twitter rss

Marijuana nella serra e hashish in casa,
marito e moglie in manette

ASCOLI PICENO - La polizia sequestra oltre 50 kg di marijuana e 373 grammi di hashish e arrestata una coppia di coniugi dediti allo spaccio e alla coltivazione di marijuana
Print Friendly, PDF & Email

 

Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione del crimine diffuso sul territorio, in particolare al fine di reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti, in questo caso nell’Ascolano, gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile ascolana hanno rinvenuto una coltivazione di  6 piante di marijuana in un terreno in località Vallesenzana per un peso complessivo di circa 50 chili. Le piante di marijuana, dell’altezza media di circa 250 centimetri erano state impiantate in una serra coperta da una rete che occultava il contenuto ed erano curate, concimate ed innaffiate giornalmente da una coppia di coniugi. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti 6 panetti di hashish dal peso complessivo di 373 grammi destinati allo spaccio cittadino. Dell’avvenuto arresto per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio è stato avvisato il pm di turno presso la Procura di Ascoli Piceno, che ha disposto la misura degli arresti domiciliari in attesa  dell’udienza di convalida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X