fbpx
facebook twitter rss

Argento per Giulia Gazzoli e
bronzo per Francesca Cannella

BOCCE - In luce le portacolori delle bocciofile Monte Urano e Montegranaro nei Campionati Italiani Junioes organizzati dalla bocciofila Jesina
Print Friendly, PDF & Email

JESI (AN) – Due titoli italiani, quattro secondi posti e due terzi, ma anche un successo organizzativo a tutto tondo. La “tre giorni” dei Campionati Italiani Juniores maschili e femminili, che ha investito le bocciofile della provincia di Ancona e quella della Jesina che ha ospitato le finali, ha regalato grande spettacolo e ha rappresentato un grande spot per tutto il movimento, come del resto sottolineato dal grande afflusso di pubblico in tutti i 14 bocciodromi coinvolti nell’evento.

Nei volti del presidente della F.I.B. Ancona, Rodolfo Santilocchi, del presidente della bocciofila Jesina, Ubaldo Carletti, e del sindaco di Jesi, Massimo Bacci, la soddisfazione per il risultato complessivo di una rassegna che ha visto la partecipazione di numerose autorità e dei vertici federali, a cominciare dal presidente Marco Giunio De Sanctis.

Prova tricolore che ha consegnato alle Marche due splendidi allori, quelli ottenuti da Alessia Valenti e Flavia Morelli. Alessia Valenti (Sambucheto) ha confermato il titolo vinto lo scorso anno nel tiro combinato under 18, battendo in finale la milanese Eleonora Ceriani, conquistando il suo personale terzo oro ai campionati juniores. Bis tricolore invece per Flavia Morelli (Lucrezia) che a distanza di due anni ha esultato ancora nella prova individuale della categoria under 18, prendendosi la rivincita sulla compagna di club e amica Chiara Gasperini che l’aveva battuta lo scorso anno in finale.

Brillante argento per Giulia Gazzoli (Monte Urano) nel tiro di precisione under 18 e bronzo per Francesca Cannella (Montegranaro) nella categoria under 15 del tiro combinato.

Un doppio argento se l’è messo al collo Vittorio Marcaccio (Sangiustese) nella categoria under 15, sfiorando il titolo tricolore nel tiro combinato (finale persa contro il perugino Giordano Cerqueglini) e, insieme a Filippo Guazzaroni (Montefanese), nella prova a coppia (sconfitta contro i cremaschi Luca Manzoni e Lorenzo Porcellati).

Altro argento per Kety Crescenzi (Stella Monsampolo) nel tiro di precisione under 15 (superata in finale dalla bergamasca Elena Passerini) e una di bronzo nell’individuale della raffa tradizionale.

Tiziano Vesprini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X