fbpx
facebook twitter rss

Bloccati in ascensore,
apprensione per due anziani
al distretto sanitario

MONTEGRANARO/FERMO - Marito e moglie sono stati liberati da un elettricista. Sul posto anche i vigili del fuoco. Analogo imprevisto, ieri pomeriggio, per una squadra del 118 rimasta bloccata in un ascensore in viale Trento, a Fermo
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO

Erano circa le 18 quando una coppia di anziani, 92 anni lui, 90 lei, è rimasta chiusa nell’ascensore del distretto sanitario di Montegranaro. A seguito del blocco dell’ascensore, si è subito attivata la macchina sanitaria e quella dei soccorsi. Da lì la chiamata ai tecnici dell’Asur e ai vigili del fuoco. Sul posto, infatti, è subito arrivato un elettricista che ha provveduto a sbloccare l’ascensore fino a liberare i due anziani che, fortunatamente, al di là di un di una comprensibile agitazione,  non hanno riportato particolari conseguenze. Sul posto, si diceva, anche i vigili del fuoco che hanno effettuato le loro verifiche tecniche.

FERMO

Un imprevisto che arriva a 24 ore da un episodio molto simile, questa volta a Fermo. E ‘vittime’, loro malgrado i sanitari  di un equipaggio del 118. I sanitari, infatti, ieri pomeriggio sono stati chiamati a intervenire, insieme alla Croce verde di Fermo, in un appartamento in viale Trento per una donna che stava accusando problemi di respirazione. E così, per raggiungere il sesto piano della palazzina, dove si trova l’appartamento della donna, sono entrati, zaini in spalla, nell’ascensore che, però, all’improvviso si è bloccato. E qui a liberarli ci hanno pensato i vigili del fuoco. Nulla di grave per i sanitari e nemmeno per la donna che andavano a soccorrere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X