fbpx
facebook twitter rss

‘Tiro libero’ approda in anteprima sul grande schermo: Simone Riccioni racconta le Marche

CAMPIGLIONE DI FERMO - Simone Riccioni: “E' davvero una emozione unica tornare nella mia terra a presentare il mio nuovo progetto "
Print Friendly, PDF & Email

Meno di 24 ore ed il sogno di “Tiro Libero”, il nuovo film di Simone Riccioni che racconta le Marche attraverso la pallacanestro e la disabilità, diventerà realtà alla multisala Superotto di Campiglione di Fermo. É in uscita infatti il prossimo 21 settembre in tutta Italia il nuovo film di Alessandro Valori, con Simone Riccioni appunto, Maria Chiara Centorami, Marianna Di Martino, e tantissimi attori noti quali Nancy Brilli, Antonio Catania, Biagio Izzo. Dopo la premiere del film vissuta lunedì sera al cinema Adriano di Roma gli attori sono pronti per una nuova “prima” mercoledì 20 settembre alle ore 21.00 al multisala di Campiglione di Fermo. Tanta l’attesa, introvabili i biglietti per la prima con il cast in sala, sicuramente all’altezza delle aspettative il film che si preannuncia semplice, pulito, emozionante e coinvolgente. “E’ davvero una emozione unica tornare nella mia terra a presentare il mio nuovo progetto – dice l’attore Simone Riccioni di Corridonia. – Uscire nelle sale con un film è qualcosa di grande, un sogno (e tanta fatica ed impegno) che diventa realtà: farlo qui con tutto il calore della gente che mi vuole bene e mi sostiene è un’esperienza indimenticabile. Che dire ? – Conclude l’attore – Posso sembrare di parte, ma il film è davvero bello. Spero vi piacerà”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X