fbpx
facebook twitter rss

Poderosa e CNA, intesa
raggiunta per il territorio

SERIE A2 - Siglata nei giorni scorsi una partnership con i vertici della nota associazione provinciale. Le parole di soddisfazione dei protagonisti
Print Friendly, PDF & Email

Del Moro, Testatonda e Migliore

MONTEGRANARO – La Poderosa Pallacanestro è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di collaborazione con la CNA Territoriale di Fermo. L’intesa con l’associazione che rappresenta il tessuto produttivo artigiano e della piccola e media impresa è stata raggiunta nei giorni scorsi.

“Il sostegno del territorio, con il suo tessuto produttivo, è tra i principali obiettivi dell’azione di CNA – riferiscono il presidente territoriale CNA Paolo Silenzi e il direttore generale Alessandro Migliore –, per questo essere al fianco della Poderosa attraverso la partnership attivata costituisce per noi un’ulteriore strumento di impegno sul fronte della promozione del Fermano e non solo. Non dimentichiamo, infatti, che lo sport è un importantissimo veicolo per il turismo, settore sul quale l’associazione punta molto, grazie ad una rinnovata e potenziata presenza a Porto San Giorgio”.

Gli associati CNA Fermo che vorranno sostenere la Poderosa potranno farlo con importanti agevolazioni, mentre con l’associazione stessa sono allo studio le iniziative più efficaci per veicolarne attività ed immagine all’interno del PalaSavelli e non solo.

“Siamo davvero lieti di aver raggiunto questo accordo – afferma Franco Del Moro, responsabile dell’area sviluppo della Poderosa –. Avere al nostro fianco il supporto di un soggetto importante come CNA non può che inorgoglirci. Il nostro ringraziamento va alla presidenza e alla direzione della territoriale fermana, oltre che alla referente dell’ufficio sangiorgese Luciana Testatonda, che si è mostrata sin da subito molto disponibile nei nostri confronti. Insieme potremo raggiungere grandi risultati”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X