fbpx
facebook twitter rss

Allagamenti in via Petrarca,
lavori per la pulizia della tubazione

PORTO SAN GIORGIO - L’Ufficio Tecnico, a seguito di una specifica richiesta dell’Amministrazione comunale, sta redigendo un’ipotesi progettuale di riqualificazione. Durante gli interventi sui due tratti stradali previste variazioni al transito ed alla sosta dei veicoli
Print Friendly, PDF & Email

 

Realizzare tre aperture a terra per poter accedere alla tubazione di scarico delle acque piovane e provvedere alla loro completa pulizia. E’ la sintesi del primo intervento definito dal Comune per la risoluzione del fenomeno degli allagamenti in via Petrarca.

Dopo il sopralluogo dello scorso 22 settembre effettuato dal tecnici di via Vittorio Veneto e dal personale del Ciip, sono iniziati oggi i lavori in via Petrarca e via Martiri di Cefalonia. Gli addetti hanno già provveduto all’apertura di due tratti sul marciapiede, successivamente verranno posizionati i nuovi pozzetti. All’interno degli stessi saranno collocati macchinari che permetteranno l’apertura di varchi e la pulizia delle condutture.

In precedenza, attraverso l’utilizzo di una sonda motorizzata, sono state effettuate delle video ispezioni: i tecnici hanno rilevato nei monitor l’ostruzione di un tratto di tubazione che transita all’interno di proprietà private.

Il sopralluogo ha permesso ai tecnici di comprendere le condizioni della rete di raccolta e arrivare ad una ipotesi risolutiva.

“Una volta liberate le tubazioni – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici Valerio Vesprini – si potrà effettuare una ulteriore valutazione sui eventuali futuri interventi. L’Ufficio Tecnico, a seguito di una specifica richiesta dell’Amministrazione comunale, sta redigendo un’ipotesi progettuale di riqualificazione di via Petrarca secondo quanto previsto dal programma di mandato del sindaco. Una volta ultimati i progetti, il Comune convocherà un’assemblea pubblica di quartiere”.

Durante gli interventi sui due tratti stradali sono previste variazioni al transito ed alla sosta dei veicoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X