fbpx
facebook twitter rss

Tenta la fuga con il carrello carico di spesa, arrestato dai carabinieri dopo una violenta colluttazione

PORTO D'ASCOLI - L'uomo dopo aver caricato il carrello della spesa per il valore di oltre cinquecento euro, ha pensato bene di correre verso l’uscita, senza pagare
Print Friendly, PDF & Email

Prosegue l’azione dei Carabinieri del comando provinciale di Ascoli e Fermo per la sicurezza nel territorio. Collaborazione con i cittadini che consente di raggiungere immediati risultati.  A San Benedetto del Tronto, i Carabinieri della Stazione di Porto D’Ascoli hanno arrestato, in flagranza di reato, un colombiano, già conosciuto alle forze dell’ordine, che, presso un centro commerciale, dopo aver caricato il carrello della spesa per il valore di oltre cinquecento euro, ha pensato bene di correre verso l’uscita, senza pagare. La guardia giurata è riuscita però a intercettarlo e chiamare i Carabinieri, prima di ingaggiare con lo stesso una violenta colluttazione. I militari di Porto D’Ascoli, in servizio perlustrativo in zona, sono intervenuti subito arrestandolo per rapina e rinchiudendolo in carcere a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X