fbpx
facebook twitter rss

Fondi per gli impianti sportivi,
il Comune ci prova per San Filippo

PORTO SANT'ELPIDIO - Al centro del progetto l'area 167. Si punta ad intercettare risorse regionali per la riqualificazione di spazi sportivi pubblici, che verranno cofinanziati fino a metà del costo complessivo e per una somma che non potrà superare i 75.000 euro
Print Friendly, PDF & Email

Fondi per gli impianti sportivi, Porto Sant’Elpidio ci prova. Il Comune ha approvato nei giorni scorsi un progetto per la sistemazione degli spazi all’area 167, quartiere San Filippo, consistenti in un campo da calcetto con fondo in erba artificiale, gancia di bocce e spogliatoio per gli atleti. La struttura è stata costruita nel 2000 ed avrebbe bisogno di essere sistemata ed ammodernata per tornare ad essere utilizzata. Si punta ad intercettare risorse regionali per la riqualificazione di spazi sportivi pubblici, che verranno cofinanziati fino a metà del costo complessivo e per una somma che non potrà superare i 75.000 euro.
Il progetto presentato dagli uffici comunali punta sulle energie rinnovabili ed ha un costo complessivo di 125.000 euro. Si prevede il rifacimento del manto erboso in sintetico, che oggi è lacerato in diversi punti tanto da non essere più sfruttato per attività sportiva. Si prevede anche un impianto fotovoltaico che alimenti l’impianto di illuminazione e gli spogliatoi, che si accompagnerà ad un dispositivo solare termico per alimentare le caldaie. Saranno anche abbattute le barriere architettoniche degli attuali spogliatoi, con abbattimento dei bagni e rimozione delle docce, per consentire anche a persone con disabilità di accedere agevolmente.

M.M.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X