fbpx
facebook twitter rss

Il segretario Pd Miti replica a Treggiari:
“Progetto sanitario condiviso con Regione, Comune e Area Vasta”

AMANDOLA - Francesco Miti replica a Treggiari: "Non essendo al corrente dell’attività del Partito Democratico di Amandola, specie nell’ultimo anno, non rappresenta certamente la posizione del Circolo rispetto alle problematiche evidenziate"
Print Friendly, PDF & Email

Il Segretario del Circolo del Partito Democratico di Amandola Francesco Miti entra nel merito delle dichiarazioni di  Riccardo Treggiari (leggi l’articolo) per fare chiarezza riguardo alla posizione del Circolo del Partito Democratico di Amandola.
“Devo precisare – scrive Miti –  che sono riportate parole e pensieri personali da parte di un nostro iscritto che purtroppo da lungo tempo non partecipa alle attività politiche del Circolo, né alle riunioni del direttivo del circolo, anche se invitato, né agli incontri organizzati. Quindi non essendo al corrente dell’attività del Partito Democratico di Amandola, specie nell’ultimo anno, non rappresenta certamente la posizione del Circolo rispetto alle problematiche evidenziate. Se avesse partecipato avrebbe potuto avere un quadro molto diverso da quello descritto nell’articolo pubblicato. Tutto legittimo, ma se ha deciso di percorrere una strada diversa da quella che è la posizione decisa dal Direttivo del Circolo, lo faccia con chiarezza. Il Partito Democratico di Amandola ha sostenuto fin dall’inizio il progetto che ha portato la Lista Civica Amandola 2.0 ad amministrare la città ed ha sempre partecipato con i suoi esponenti in Giunta e in Consiglio Comunale a tutti i momenti decisionali dell’Amministrazione Comunale. Con questo voglio dire che noi non siamo abituati a navigare a vista. Abbiamo partecipato fin dal 2014 ad un progetto condiviso e con obiettivi chiari ed oggi , di fronte alle emergenze dettate dalla crisi sismica che ha colpito i nostri territori nell’ultimo anno, continuiamo a confrontarci con l’Amministrazione del Comune di Amandola, la Provincia di Fermo e la Giunta Regionale con le quali abbiamo condiviso le scelte fatte”.

Dopo l’analisi politica Miti affronta il tema sanitario: “Per quanto riguarda le strutture e i servizi sanitari, il progetto che proprio in questi giorni vede concretizzarsi alcune scelte ( sistemazione dei locali vecchio ospedale-TAC e Radiologia-Ritorno RSA- Progetto Nuovo Ospedale) è stato da mesi condiviso con la giunta regionale, la direzione di Area Vasta e l’amministrazione comunale alle quali vanno i nostri ringraziamenti per quello che è stato fatto e si sta compiendo nonostante le tantissime difficoltà. Ci siamo sempre tutti adoperati fattivamente per cercare di risolvere i problemi dei cittadini di Amandola sia nella fase di emergenza che di ricostruzione post-sisma, convinti come siamo che per risolvere i problemi bisogna lavorare insieme, non contro qualcuno. E i risultati ci danno e ci daranno ragione”.

 

ARTICOLI CORRELATI

Ospedale di Amandola, l’ex sindaco al direttore di Area Vasta IV: “Confermate le nostre preoccupazioni”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X