fbpx
facebook twitter rss

“Siamo ai 100 giorni del Loira bis:
promessa non mantenuta sull’ex Cossiri”
la critica di Rocchetti

PORTO SAN GIORGIO - L'attivista del Movimento 5 Stelle: "Cosa ha fatto fino a oggi la nuova amministrazione?". Accuse anche all'opposizione: "Inesistente e spaccata: il ricorso sulle quote rosa lo dimostra"
Print Friendly, PDF & Email

Gianluigi Rocchetti

“Oggi, 11 ottobre, sono esattamente 100 giorni dalla rielezione del sindaco Loira. Ad ogni neo sindaco si chiede conto dei provvedimenti dei primi 100 giorni. Al nostro sindaco, dopo aver consegnato 3 o 4 carte d’identità, inaugurato un paio di nuove attività commerciali e celebrato un matrimonio, mi sento di chiedere conto di una promessa elettorale”. Il pungolo dell’attivista del Movimento 5 Stelle sangiorgese, Gianluigi Rocchetti, che prosegue: “Nell’aprile scorso, l’esposto presentato nel settembre 2015 dal M5S, presente anche la mia firma, in cui si chiedeva la messa in sicurezza l’area ex Cossiri, è arrivato sul tavolo della giustizia. Il buon Loira, con un  tempestivo comunicato stampa, tranquillizzava la cittadinanza dichiarando che sarebbe stato il primo provvedimento che la giunta avrebbe preso in caso di riconferma. Ad oggi, da quello che mi risulta, nulla è stato fatto. Con un’opposizione inesistente, la nomina all’unanimità del presidente del Consiglio ne è la prova, e spaccata, vedi le defezioni di due consiglieri sulla presentazione del ricorso al Tar per il rispetto delle quote rosa, questi prossimi 4 anni e 265 giorni che mancano alla fine del secondo mandato reciteranno il requiem per la nostra città. Anche fuori dal palazzo si può fare opposizione, basterebbe parlare e sollecitare la soluzione di problemi concreti e vicini alla cittadinanza. Gli orti urbani ed il riuso, provvedimenti importanti per carità, dovrebbero venire dopo il decoro, l’igiene e la sicurezza che ad oggi sono ai minimi termini a Porto San Giorgio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X