fbpx
facebook twitter rss

Patagonia in pillole:
l’arrivo a Buenos Aires

ESPERIENZE - Partito in Argentina il progetto realizzato da Lagrù Ragazzi che vede protagonisti Oberdan Cesanelli, Lorenzo Palmieri, Stefano Leva e Piero Massimo Macchini
Print Friendly, PDF & Email

 

di Oberdan Cesanelli

Arrivati a Buenos Aires dopo un interminabile viaggio (4 ore di pullman, 7 di attesa, 14 di volo, 1 di taxi), arriviamo all’hotel San Remo, un hotel che, come il festival, ha visto tempi migliori. Giretto turistico, casa rosada, scheda telefonica, cambio moneta, empanadas, quilmes, e poi in hotel per riposare, in attesa di una serata porteña da tanto attesa… Purtroppo ci addormentiamo alle 18.00 per svegliarci poco fa, 5.48 del mattino orario di Buenos Aires… e addio serata porteña! È dura la vita dell’artista!

Ora aspettiamo Victor, il nostro autista di fiducia, che ci porterà in aeroporto dove prenderemo la nostra Volkswagen Suran e partiremo sotto la pioggia alla volta di General Pico, la prima tappa del nostro tour.

Hasta luego!

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X