facebook twitter rss

Poderosa, la carica di
Ceccarelli per la sfida di Piacenza

SERIE A2 - Il trainer gialloblù mette al centro del mirino la gara contro la Assigeco: "Ha battuto una corazzata come Treviso, ma noi andremo a giocarcela a viso aperto"
Print Friendly, PDF & Email

Coach Gabriele Ceccarelli, giovanissimo classe ’86, per il secondo anno alla guida dell’ XL Extralight

MONTEGRANARO – Il 12 ottobre per i veregrensi fa automaticamente rima con la festa del patrono San Serafino. Le principali attività commerciali ed industriali oggi hanno dunque osservato un giorno di riposo, lasciando praticamente alla città la possibilità di immergersi nei festeggiamenti del caso, vedi la tradizionale fiera e gli appuntamenti religiosi al seguito.

Nessuna tregua dal lavoro invece per la Poderosa XL Extralight, sul parquet di via Martiri d’Ungheria intenta a preparare la prossima trasferta di campionato, quando i gialloblù saranno chiamati, domenica, a vedersela in casa del Piacenza.

“Andremo nella tana di una squadra come la Assigeco che ha in precedenza battuto la corazzata Treviso, ma non per questo partiamo già arresi – le parole nel merito di coach Gabriele Ceccarelli -. Ci stiamo preparando a fare la nostra gara, andandocela a giocare a viso aperto. In chiave formazione, purtroppo, non siamo mai stati in grado di poter lavorare in pieno sul collettivo, complici i molti infortuni. Non per questo il blocco dei dieci con cui ho lavorato quest’oggi farà difetto alla terza di campionato. Ho nel roster diverse pedine di qualità ed i ruoli comunque ben coperti”.

Un concetto, quello del roster, richiamato da questi spazi anche ieri nelle parole di Marshawn Powell, statunitense che ha dichiarato il percorso di crescita verso un positivo livello di amalgama tra i componenti della squadra ( segui l’intervista ).

Tornando alla marcia di torneo, ecco l’esordio di Ferrara macchiato con la resa repentina di Corbett e la vittoria su Roseto, nella prima al PalaSavelli, complice anche il calore dei tifosi dell’interno comprensorio fermano, giunti in massa ad affollare la struttura di Porto San Giorgio.

“Già, i nostri tifosi – ha illustrato il timoniere gialloblù -, la società ha predisposto per loro un pullman apposito per il week end ( leggi il nostro articolo ). Non si tratta di una trasferta proibitiva in termini di strada da compiere, ci auguriamo pertanto di vedere sugli spalti piacentini la presenza dei nostri supporters. Del resto lo spettacolo non mancherà – conclude – sarà comunque una partita del Girone Est, dal livello qualitativo molto alto”.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X