facebook twitter rss

Cresce l’attesa per la
Gran Fondo del Fermano

CICLISMO - Detta anche "corsa dei due Santuari", la seconda edizione della manifestazione prenderà il via domenica prossima da Porto Sant'Elpidio e arriverà sino ad Amandola, per 129 chilometri di percorso dedicati ai ciclo amatori distribuiti dal mare alla montagna
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – Si sta lavorando alacremente per arrivare pronti all’appuntamento con la seconda edizione della Granfondo del Fermano, con il massimo dell’impegno e la consapevolezza di allestire più di un semplice evento ciclistico che mette insieme lo sport, la promozione del territorio e la religiosità. Tutto questo grazie agli sforzi sinergici della Gio.Ca. Communications, del Comitato Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio e dell’amministrazione comunale elpidiense.

Domenica 15 ottobre tutti sui pedali lungo i 129,3 chilometri del percorso (partenza da Porto Sant’Elpidio da Piazza Risorgimento-Via XX Settembre alle 8:30; alla “francese” dalle 7:00 alle 8:00) che abbraccia il mare e la montagna tra le località di Campiglione, Servigliano, Montefortino, Amandola, il Santuario della Madonna dell’Ambro (la Piccola Lourdes dei Monti Sibillini) e quello della Corva, la collina sopra Porto Sant’Elpidio che ospiterà l’arrivo.

Sarà una Gran Fondo del Fermano baciata dal sole e da una temperatura dal sapore quasi estivo (circa 24 gradi): una cornice di bel tempo che renderà ancora più coinvolgente la partecipazione a questa edizione con il superamento della quota di 150 iscritti per i tanti cicloamatori che vorranno chiudere in bellezza la stagione delle granfondo su strada nelle Marche e nel Centro Italia.

Alla parrocchia Santa Maria Addolorata della Corva (grazie all’attivissimo Don Paolo Canale) e all’Associazione Quartiere Corva (presieduta da Maurizio Licata), il gradito ed onorato compito di assicurare ai partecipanti ed agli accompagnatori la migliore accoglienza predisponendo il pranzo a base di “tagliatelle alla norcina” che tradizionalmente si cucinano nel mese di luglio in occasione dell’annuale festa di quartiere.

Molto allettante la premiazione con il Trofeo del Mare e della Calzatura al primo arrivato uomo e donna ed anche tanti premi griffati orologi Zitto ai primi tre assoluti e ai primi tre di ogni categoria, al gruppo sportivo più numeroso e a sorteggio tra tutti i partecipanti con partenza alla francese.

“La Gran Fondo del Fermano è la grande festa finale del ciclismo a Porto Sant’Elpidio – sottolinea Vincenzo Santoni, direttore generale dell’organizzazione per conto di Gio.Ca. Communications che riprende i concetti già spesi nella conferenza stampa di presentazione ( leggi il nostro articolo )  –. Dopo il grande successo del Meeting Giovanile andiamo avanti per la nostra strada, incuranti delle critiche poco costruttive che potrebbero pioverci addosso e lo faremo legando tra loro tanti comuni diversi per profilo sociale ed economico ma convergenti tutti verso lo stesso spirito dell’agire per il bene dello sport e del nostro territorio”. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X