facebook twitter rss

All’INRCA grande umanità: l’elogio di Gastone Gismondi allo staff

Print Friendly, PDF & Email

Troppe volte si sentono notizie negative riguardo la sanità e per questo oggi sento il dovere, come cittadino di questo territorio, di fare un elogio all’INRCA di Fermo per l’umanità con cui vengono trattati i pazienti” – inizia così il racconto di Gastone Gismondi, ex sindaco di Montegranaro alla nostra redazione.

La signora Antonietta, mamma dell’ex primo cittadino veregrense, è stata ricoverata per oltre un mese a seguito di una brutta infiammazione ad una gamba che non le consentiva più di camminare. In cura all’INRCA, prima al reparto guidato dal direttore Demetrio Postacchini e poi nella unità ospedaliera di riabilitazione funzionale diretta dal dott. Pietro Scendoni, la donna ha recuperato in pieno la mobilità e domani sarà dimessa.

Voglio ringraziare, con i dirigenti dei vari servizi, anche la dott.ssa Valentina Di Donna, la caposala Nives Teodori, gli operatori socio-sanitari e tutto il personale medico e paramedico per la professionalità ma soprattutto la grande umanità che ho potuto toccare con mano – ha ripetuto, grato, Gastone Gismondi – I pazienti sono quasi tutti over 80 e vedere con quanta considerazione vengono trattati è stato davvero rincuorante. Ho voluto per questo esternare la mia esperienza personale positiva perché possa essere un’informazione rassicurante per l’intero territorio. E’ troppo facile mettere in risalto solo gli aspetti negativi o di malasanità. Dovremmo però cercare di essere altrettanto bravi a far veicolare anche ciò che di positivo si vive. Grazie quindi di cuore allo staff dell’INRCA”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti