facebook twitter rss

Stagione concertistica al via
sulle note della world music

PORTO SAN GIORGIO - L'assessore Baldassarri: "Sonorità e ritmi da Paesi diversi. A questo abbiamo voluto guardare quest’anno”. Ad entrare nel merito degli spettacoli ci pensa Giambattista Tofoni, direttore artistico di Tam Tutta un’Altra Musica
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi
Stagione concertistica ai nastri di partenza. E’ il teatro comunale ad ospitare la presentazione del programma a cui hanno lavorato comune a Tam. Filo conduttore la word music. “Sonorità e ritmi da Paesi diversi. A questo abbiamo voluto guardare quest’anno” ha precisato l’assessore alla cultura Elisabetta Baldassarri “una stagione che merita di essere presentata separatamente da quella teatrale”. Ad entrare nel merito degli spettacoli ci pensa Giambattista Tofoni, direttore artistico di Tam Tutta un’Altra Musica. “Abbiamo voluto investire su artisti bravissimi ed esordienti –spiega- il via il 10 novembre con tre appuntamenti incentrati su atmosfere che spazieranno dal Brasile all’Africa”.

Su il sipario allora per la banda Magda e lo spettacolo Tigre, miscela di testi francesi e ritmi latino americani, ma anche incursioni jazz miscelati dalla carismatica cantante Magda Giannikou. Secondo appuntamento il 3 febbraio con Creology Trio capitanato da Carmen Souza, una delle voci più interessanti della word music. Un percorso tra jazz e soul passando per la musica africana. Chiude la terna il 21 aprile la voce di Tonina, giovane contrabbassista italo-africana. Tre donne, tre grandi momenti di musica a cui si affiancherà il tradizionale concerto gospel del 1 gennaio. “Accanto alla nostra attività concertistica –sottolinea ancora Tofoni- sempre caratterizzata da ricerca e sperimentazione, presentiamo un progetto di improvvisazione e creatività jazz per ragazzi. Iniziativa che stiamo portando avanti con gli istituti scolastici del fermano. L’obiettivo è avvicinare le giovani generazioni alla creatività attraverso le pratiche del jazz e dell’improvvisazione”. Si parte domani. Coinvolti personaggi del panorama musicale di tutti rilievo: da Daniele di Bonaventura a Bebo Ferra, da Luca Ciarla a Massimo Morganti, da Marco Postacchini ad Alfredo Laviano ed al musicologo Francesco Martinelli.

E proprio ai ragazzi è riservato lo spettacolo del 5 dicembre al teatro comunale di Porto San Giorgio. Titolo: Il carnevale degli animali. In scena l’orchestra filarmonica marchigiana. Opera di Camille Saint-Saens. Concerto che verrà poi replicato al teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio. Completa il cartellone lo spettacolo fuori programma del 4 novembre. Purple Whales “Inspired by Jimi Handrix”. Una sorta di anteprima a cui prenderà parte il sassofonista Dimitri Grechi Espinoza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti