facebook twitter rss

Poderosa, prevendita in vista
di Verona e tanti posti
auto a ridosso del PalaSavelli

SERIE A2 - "Abbiamo lavorato per mettere a punto soluzioni logistiche volte a rendere meno caotico il grande afflusso di spettatori che, nella prima interna, non ci aspettavamo" commenta l'a. d. Ronny Bigioni. Biglietti acquistabili tra Porto San Giorgio e Montegranaro e, dalle 16.00 del giorno di gara, disponibile un'area per 300 auto dedita alla sosta dei mezzi a ridosso del PalaSavelli
Print Friendly, PDF & Email

L’amministratore delegato della XL Extralight, Ronny Bigioni

MONTEGRANARO – La Poderosa Pallacanestro, in vista della partita in programma domenica alle 18.00 al PalaSavelli di Porto San Giorgio contro la Tezenis Verona, comunica quanto segue.

Visto il grandissimo afflusso di pubblico registratosi per la partita di due settimane fa contro Roseto, la società ha deciso di effettuare una prevendita di biglietti e abbonamenti nelle giornate di sabato e domenica.

Sabato sarà possibile acquistare i tagliandi rivolgendosi al PalaSavelli dalle 10.00 alle 18.00, mentre domenica la prevendita sarà a Montegranaro, al palasport di via Martiri d’Ungheria, dalle 10.00 alle 12.00.

La biglietteria del PalaSavelli, invece, aprirà come da programma alle 16.30 ma sarà “doppia”: una cassa sarà dedicata ai biglietti di curva, l’altra a tribuna laterale non numerata, tribuna centrale e tribuna Gold.

L’altra novità riguarda il posteggio auto: da questa domenica e per tutta la stagione sarà a disposizione la grande area parcheggio all’incrocio tra via Santa Vittoria e via Luigi Galvani, a 100 metri dal palasport. L’area, il cui utilizzo sarà gratuito, sarà aperta ogni domenica a partire dalle ore 16.00 e potrà accogliere circa 300 vetture.

“Due domenica fa è arrivata una quantità di gente che sinceramente non ci aspettavamo – spiega l’amministratore delegato Ronny Bigioni –, per questo abbiamo fatto il punto di quanto non ha funzionato e cercato delle soluzioni per provare a limitare i disagi al nostro pubblico. Crediamo che con queste novità andiamo nella giusta direzione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti