facebook twitter rss

Risparmio energetico, ultimato
il primo stralcio di interventi
per l’installazione dei led nelle palestre

FERMO - Efficientamento energetico degli edifici pubblici. Prosegue l’azione dell’Amministrazione Comunale di Fermo nella direzione del risparmio energetico.
Print Friendly, PDF & Email

Ingrid Luciani

Si è da poco conclusa la prima serie di interventi di sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con lampade a led per gli edifici del patrimonio comunale.

In particolare le sostituzioni hanno riguardato strutture come la palestra polifunzionale di via Leti, la palestra Coni, la palestra di Capodarco, l’autoparco comunale ed il Palazzo Comunale (che verrà completato nella seconda tranche). Complessivamente sono stati sostituiti ben 425 corpi illuminanti di varia potenza e 71 lampadine. Il secondo stralcio riguarderà il completamento della palestra di via Leti e la palestra della scuola Da Vinci.

“Un’operazione che porterà ad un importante risparmio energetico – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani – in quanto le sostituzioni vengono effettuate in quegli edifici pubblici energivori, che normalmente cioè registrano un maggior consumo di energia. Interventi che vengono eseguiti nel rispetto dell’ambiente, che riduce i costi, che favorisce anche il risparmio strutturale e che comporterà di reinvestire sempre nell’efficientamento. Nei prossimi giorni partirà il secondo stralcio di questo efficientamento degli impianti di illuminazione che è compreso nel Piano delle Opere Pubbliche”.

“Questo intervento – aggiungono dal Comune – è in linea con quanto sta avvenendo, come già noto, sull’illuminazione pubblica in tutta Fermo. Dalla periferia al centro, infatti, l’Associazione di Imprese Citelum S.A. sta provvedendo da luglio scorso a sostituire i 7 mila corpi illuminanti pubblici dell’intera città con un’illuminazione a led. Un progetto che fa risparmiare anche in termini di costi e che porta la città ad un adeguamento e ad un ammodernamento in grado di poter contrastare l’inquinamento luminoso. Per le segnalazioni dei guasti, la società si avvale del sistema gestionale HyperNova che darà la possibilità di seguire nelle varie fasi, l’evoluzione degli interventi, dalla segnalazione alla conclusione della stessa. Segnalazioni al numero verde attivo 24 h su 24 800 978 447 e all’indirizzo: segnalazioni.guasti@citelum.it”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti