facebook twitter rss

“La Catalogna chiede libertà”: il racconto di Gianfranco Mancini dalle strade di Barcellona (FOTO E VIDEO)

ATTUALITÀ - Il fotografo di Montegranaro sta documentando le proteste dei cittadini dopo i mandati di arresto (con ordini eseguiti in serata) richiesti per l'ex presidente Puigdemont, il suo vice Junqueras e 7 ex ministri
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

foto e video di Gianfranco Mancini

Mandato di arresto (con ordine eseguito in serata) per l’ex vice presidente della Generalitat di Catalogna Oriol Junqueras e per gli ex ministri Jordi Turull, Josep Rull, Meritxell Borras, Raul Romeva, Carles Mundò, Dolors Bassa e Joaquim Forn: è quanto deciso dalla giudice Carmen Lamel a seguito del referendum sull’indipendenza dello scorso primo ottobre. A questo si aggiunge l’ordine di fermo europeo per l’ex presidente Carles Puigdemont, al momento in Belgio.

“Da questa mattina sto documentando le proteste dei cittadini catalani – ci racconta direttamente da Barcellona Gianfranco Mancini, fotografo di Montegranaro, che ha raggiunto la penisola iberica insieme al concittadino Luigi Trisciani – contro le decisioni prese dal Governo di Madrid. In strada ci sono migliaia di persone, intente a battere le mani come forma di protesta pacifica e ad intonare cori che rivendicano la loro voglia di indipendenza e di libertà, soprattutto dopo le notizie riguardanti le richieste di arresto per i vertici della Generalitat. E in tanti si sono dati appuntamento alle 19 per continuare a far sentire la propria voce in maniera forte. Per me, che amo la cosiddetta fotografia sociale, è importante essere qui per poter raccontare, attraverso le immagini ma anche i video, cosa sta accadendo in una metropoli come Barcellona e in una regione come la Catalogna, da mesi sotto i riflettori dei media internazionali ed al centro di un dibattito sul presente e sul futuro della Spagna ma anche dell’Unione Europea. Qui ci sono migliaia di persone, c’è una grande partecipazione, oltre ad un grande dispiegamento di forze nell’area del Parlamento. Ma la gente, donne e uomini, giovani e anziani, è molto determinata e non è intenzionata a mollare. Va ricordato che c’è una lunghissima storia dietro questa richiesta di indipendenza, una storia che non si può ridurre a qualche titolo di giornale ad effetto. Certo è che se va avanti così sarà molto difficile risolvere la questione in breve tempo, nonostante le pressioni di Madrid”.

 

Il fotografo Gianfranco Mancini per le vie di Barcellona

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X