facebook twitter rss

Oltre 60.000 euro alla Fracassetti-Capodarco per progetti di integrazione ed inclusione sociale

FERMO - Il progetto “Inclusione sociale Lido San Tommaso” è risultato destinatario di un finanziamento di 40.656 euro. L’Istituto è inoltre partner del Progetto PRIMM “ Piano Regionale Integrazione Migranti”
martedì 7 novembre 2017 - Ore 09:02
Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno l’offerta formativa dell’Istituto Comprensivo Fracassetti Capodarco, diretto da Annamaria Bernardini, si caratterizza per l’attenzione posta nella realizzazione di progetti atti a promuovere l’integrazione e l’inclusione sociale di tutti gli alunni e delle loro famiglie, iniziative che hanno avuto riconoscimento a livello nazionale ed europeo, oltre che locale.

Nella fattispecie, il progetto “Inclusione sociale Lido San Tommaso” è risultato destinatario di un finanziamento pari a € 40.656 da parte dei fondi FSE nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, programma plurifondo finalizzato al miglioramento del servizio istruzione.

In particolare, con l’Avviso pubblico “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nella aree a rischio e in quelle periferiche” si perseguono gli obiettivi volti alla riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa tramite interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità, tra cui anche persone con disabilità, attraverso l’apertura della scuola oltre i tempi classici della didattica.

L’istituto Fracassetti Capodarco, grazie a tale finanziamento, attiverà moduli di ampliamento dei percorsi curriculari per azioni di rinforzo delle competenze di base e di ampliamento dell’offerta formativa per i ragazzi del quartiere di Lido San Michele e San Tommaso, frequentanti le scuole primarie e secondarie di primo grado. I moduli saranno attivati nel pomeriggio del corrente anno scolastico e nelle tre settimane successive alla chiusura delle attività didattiche, a giugno 2018.

L’Istituto è inoltre partner del Progetto PRIMM “ Piano Regionale Integrazione Migranti” con azioni di attivazione reti di prossimità e networking, percorsi di formazione del personale docente per ricerca azione legata al tema dell’integrazione degli alunni stranieri e dell’insegnamento dell’italiano L2, di organizzazione di eventi simbolici in grado di coinvolgere alunni e genitori nell’intento di consolidare le relazioni educative e di promuovere la partecipazione attiva delle famiglie dei ragazzi immigrati, di promozione del successo formativo dei ragazzi stranieri attraverso la loro integrazione culturale e relazionale nella scuola e nel territorio. Per tali attività, da portare a termine entro il 30/09/2018, l’Istituto è assegnatario di un finanziamento pari a € 21.248,00.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X