fbpx
facebook twitter rss

I risultati in Sicilia galvanizzano
Forza Italia: “Uniti si vince!”

POLITICA - Il commento di Carlo Del Vecchio, consigliere capogruppo a Porto San Giorgio, sull'esito dell'ultima tornata elettorale e l'attacco alla Giunta guidata da Nicola Loira
mercoledì 8 Novembre 2017 - Ore 17:27
Print Friendly, PDF & Email

Carlo Del Vecchio

“La Sicilia sia da insegnamento per tutti coloro che ancora non hanno capito un concetto semplice ma essenziale: il Centrodestra unito vince”. È il commento di Carlo Del Vecchio, consigliere capogruppo di Forza Italia a Porto San Giorgio, dopo i risultati delle elezioni regionali siciliane.

“Un concetto che io, il mio Partito e anche qualche altro esponente di forze di centrodestra andiamo ripetendo da tempo ma che purtroppo qualcuno ancora non vuole capire. Anzi, quel qualcuno fa del tutto per spaccare e dividere. E poi abbiamo visto come sono andate le elezioni comunali a Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare, per non parlare di altri Comuni del Fermano negli ultimi anni. Ebbene. Oggi, con la vittoria di Musumeci e del Centrodestra in Sicilia, abbiamo l’ennesima prova provata che il Centrodestra ha il dovere morale nei confronti dei cittadini, di essere compatto e di viaggiare tutto in un’unica direzione, quella che ci porterà a governare ad ogni livello, da quello comunale a quello nazionale.

I nemici non sono a casa nostra, i nemici, politici ovviamente, sono dall’altra parte. E ormai non mi riferisco più alla Sinistra e al povero e massacrato Pd. Abbiamo visto, infatti, che disastro elettorale hanno confezionato in Sicilia, antipasto di quello che sarà a livello nazionale. Il Centrodestra è in grado di dare una risposta concreta e positiva ai cittadini al contrario di un Movimento 5 Stelle sempre più un’entità fatta di proteste senza proposte. I siciliani lo hanno capito. E l’Italia tutta lo sta capendo. E chi sobilla al nostro interno sappia che sarà messo alla porta.

A Porto San Giorgio il Centrodestra è all’opposizione. Ma proprio dall’opposizione, e mi rivolgo anche a quella extra-consiliare, è ripartito il lavoro quotidiano per il bene della Città. Perché noi non ci abitueremo mai a una città morta e depauperata come quella che l’Amministrazione a guida Pd sta consegnando alla nostra storia. Quartieri all’abbandono. Cantieri aperti in campagna elettorale e ancora fermi senza un metro di lavoro in più, un centro in cui sono stati investiti fior fiore di soldi pubblici per poi essere lasciato in balia di balordi e extracomunitari. Abbiamo consegnato il salotto della città alla feccia. Servizi da mani nei capelli, un porto turistico lasciato alla deriva, quello peschereccio diventato l’incubo per la nostra marineria. Le incompiute, dall’ex cinema Excelsior all’ex Silos all’area ex Cossiri-ex depuratore, che restano tali. E se così è stato negli ultimi 5 anni, cosa pensate possa derivare dal prossimo quinquennio con un Sindaco, non me ne voglia un buon Loira, che ha dimostrato totale incapacità di risollevare le sorti della Città, e che soprattutto, non potendo nemmeno essere rieletto, non avrà nemmeno un briciolo di stimolo derivante dalla voglia di continuare a governare. Ecco perché serve un baluardo a difesa di Porto San Giorgio. Forza Italia c’è, il Centrodestra deve esserci”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X