facebook twitter rss

Cronache Picene, partenza sold out

L'EVENTO - Oltre duecento persone alla presentazione del nuovo giornale online della provincia ascolana. LE FOTO
venerdì 10 novembre 2017 - Ore 11:24
Print Friendly, PDF & Email

La presentazione della nuova testata nela sala giardino d’inverno del circolo cottadino ascolano

di Bruno Ferretti

(foto di Sandro Perozzi)

In carrozza, si parte. Con la speranza, anzi l’auspicio, di arrivare il più lontano possibile. E’ partita oggi l’avventura di Cronache Picene, il nuovo giornale on line che racconterà la vita, gli eventi, i personaggi, le storie più interessanti della provincia di Ascoli Piceno. Un giornale che avrà diversi, collaudati collaboratori e – come partner – Cronache Maceratesi, Cronache Fermane e Cronache Ancona costituendo tutti insieme un network marchigiano.

Franco De Marco, direttore editoriale di Cronache Picene

Il clic per la visione delle prime pagine sul maxi schermo è stato dato al Circolo Cittadino di Ascoli, nel salone “Giardino d’inverno” (gentilmente concesso dal presidente del sodalizio Ferruccio Squarcia) gremito come poche volte è capitato, tanto che molti sono rimasti in piedi. Fra gli ospiti presenti i maggiori esponenti delle forze dell’ordine come il comandante provinciale dei carabinieri, ten. col. Ciro Niglio, il comandante provinciale della Guardia di finanza, col. Massimo Patrizio Paoluzi, il vice questore Quinto Amadio, il capo di gabinetto della Prefettura, Giuseppe Di Nardo, il presidente della Camera di commercio Gino Sabatini, quello della Provincia, Paolo D’Erasmo con la vice Valentina Bellini, il consigliere regionale Piero Celani, il segretario regionale del Sigim (sindacato giornalisti) Piergiorgio Severini, il giudice Rita De Angelis, l’ex sindaco Roberto Allevi. Vasta la delegazione del Comune di Ascoli con il vice sindaco Donatella Ferretti e gli assessori Giorgia Latini, Gianni Silvestri, Massimiliano Brugni e Daniele Gibellieri, il consigliere Massimiliano Di Micco oltre al presidente del Consiglio comunale Marco Fioravanti e a quello del Consiglio degli anziani della Quintana, Massimo Massetti. Per il mondo dello sport Armando De Vincentis, delegato del Coni provinciale, e Ivo Panichi vice presidente vicario della Federcalcio Marche. In rappresentanza della Confindustria c’erano il nuovo direttore Corrado Alfonzi, Paolo Zappasodi, Gigi Bamonti (segretario dell’Associazione Sportiva Confindustria) e Vizioli. Presenti anche gli imprenditori Battista Faraotti e Antonello Romani. In sala anche i sindacalisti Giuseppe Pacetti (Uil), Paola Giovannozzi (Cgil) e Teresa Ferretti (Cisl), il segretario provinciale del Pd Matteo Terrani, il consigliere comunale di Forza Italia di San Benedetto Valerio Pignotti, il coordinatore regionale dei giovani azzurri Alessio Pagliacci, numerosi esponenti di associazioni di categoria e di volontariato operanti sul territorio.

La squadra di Cronache Picene

 

Andrea Ferretti, direttore responsabile di Cronache Picene

 

Paolo Paoletti, responsabile del marketing di Cronache Picene, ha aperto il “battesimo” salutando gli ospiti e presentando i vari interventi. Il primo è stato quello di Franco De Marco, presidente del Cda che ha spiegato come è nata l’idea (dopo la chiusura del Messaggero Marche) e quanta fatica c’è  voluta per realizzarla. Poi è intervenuto il direttore responsabile Andrea Ferretti  che ha indicato le finalità di Cronache Picene: informazione a 360 gradi e spazio a tutti con la creazione di rubriche affidate ad esperti del settore. Nell’occasione ha anche ricordato al figura di Carlo Paci, maestro di giornalismo, recentemente scomparso, poi ha parlato dei colleghi che lavoreranno da San Benedetto del Tronto dove è stata allestita una formazione giornalistica di tutto rispetto composta da Benedetto Marinangeli, Emanuela Voltattorni, Epifanio Pierantozzi e dal fotografo Alberto Cicchini. La redazione ascolana si avvale anche del prezioso supporto di Pietro Frenquellucci, Claudio Felicetti, Lino Manni, Claudio Romanucci, Stefania Mistichelli, Matteo Capponi, Francesco Mazzocchi, Roberto Costantini e altri ancora.

Matteo Zallocco, direttore di Cronache Maceratesi

Hanno preso la parola anche gli altri giornalisti fondatori di Cronache Picene (Bruno Ferretti, Luca Capponi e Renato Pierantozzi) e sono intervenuti anche Renzo De Santis, vice presidente del Cda, Matteo Zallocco direttore di Cronache Maceratesi (presente insieme all’insostituibile webmaster del network Paolo Burzacca) e Nunzia Eleuteri in rappresentanza di Cronache Fermane. Applausi per tutti. Ha chiuso la serie degli interventi Franco Elisei, presidente dell’Ordine dei giornalisti delle Marche che si è complimentato per la nascita del nuovo giornale on line sottolineando come sia importante, oggi più che mai, poter contare su un nuovo strumento di informazione (corretta e completa) per combattere la crisi del settore che colpisce soprattutto i giornali cartacei. Il primo giorno di Cronache Picene è stato aperto e chiuso da due eccellenti ed applaudite esecuzioni musicali della nota pianista ascolana Emanuela Antolini.

 

 

 

La prima schermata on line del nuovo giornale

L’ing. Renzo Maria De Santis, vice presidente del Cda

Bruno Ferretti, storica firma dell’Ascoli Calcio

 

L’intervento di Franco Elisei, presidente dell’Ordine dei giornalisti

 

 

 

Nasce Cronache Picene: raccontiamo il territorio nel bene e nel male


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X