facebook twitter rss

E’ Lorenzo Maspero la giovane
scommessa vinta dalla XL Extralight

SERIE A2 - Il play maker classe 1998, protagonista della quinta vittoria maturata contro il Forlì, parla al Poderosa Caffè del suo rapporto con i compagni e del doppio impegno in campo, non solo con la prima squadra, ma anche nella Under 20. In vista della trasferta di domenica prossima a Jesi dichiara: “Dobbiamo vincere anche il super-derby”
venerdì 10 novembre 2017 - Ore 17:12
Print Friendly, PDF & Email

Il play maker della Poderosa Lorenzo Maspero

MONTEGRANARO – La consueta finestra settimanale sulla squadra di basket veregrense si è aperta oggi proprio nel vicinissimo ed ospitale hotel Horizon, che ha accolto  il promettente brianzolo Lorenzo Maspero. Solo 19 anni, il neo acquisto si sta confermando una riuscita mossa di mercato: maturo non solo scolasticamente (per via degli esami sostenuti e superati con ottimi risultati nell’estate appena trascorsa) ma anche nelle risposte date ai microfoni durante l’appuntamento di oggi pomeriggio al Poderosa Caffè.

Sulla vittoria in casa contro l’Unieuro Forlì:

“Siamo stati bravi a rimanere concentrati fino in fondo e a non dare per scontato il vantaggio maturato sino alla fine del secondo quarto di gioco, anche perché sapevamo che avevamo di fronte una squadra che si sarebbe subito approfittata di un nostro calo di ritmo per cercare di recuperare.”

Merito anche dell’apporto dello stesso Maspero, realizzatore di ben 16 punti:

“E’ ovvio che io sia felice di essermi reso protagonista attivo della vittoria ma non peso troppo i punti personali, per quanto possano darmi soddisfazione; per me conta la vittoria di tutta la squadra: è di questa che mi preferisco essere più fiero”

Del suo doppio impegno anche con la Under 20:

“Mi piace giocare con i miei coetanei, ma devo ammettere che è difficile, perché si tratta di cambiare registro ed assumere ritmi diversi. Inoltre ho la responsabilità di trasmettere ai miei compagni più giovani la mia esperienza con la prima squadra. Ma anche qui sto raccogliendo dei bei frutti: contro il Siena abbiamo ottenuto una vittoria con 20 punti di scarto”

Il derby contro l’Aurora Basket Jesi è sempre più vicino:

“Ci stiamo preparando fisicamente ed mentalmente a questa partita che ha un valore aggiunto diverso dalle altre: l’emozione del derby è già palpabile. Hanno due americani, Brown e Hasbrouck, temibilissimi, e nel pick and roll sono bravi a raddoppiare, ma è una sfida che non vediamo l’ora di affrontare e, ovviamente, daremo tutto per poter vincere!”

Sul collega Rivali:

Sto imparando molto da lui: prima di tutto è capace di trasmettere una enorme serenità, e con il clima che è in grado di instaurare è ancor più immediato imparare delle sane lezioni di basket e crescere di conseguenza sul campo”

Il rapporto col tifo:

“Dobbiamo continuare su questa linea per far venire più persone possibili a vederci ed essere caricati ulteriormente dal loro calore, e ciò si ottiene partendo dai più piccoli: i bambini meritano di essere entusiasmati e conquisteremo anche loro partita dopo partita”

Non resta quindi che fare l’in bocca al lupo a Lorenzo Maspero ed ai suoi compagni di squadra della Poderosa in vista del tanto atteso derby che si terrà domenica ore 18 all’Ubi Banca Sport Center di Jesi.

Silvia Remoli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X