facebook twitter rss

Quote rosa, la Mattei contro Loira:
“Sindaco, sei una grande delusione”

PORTO SAN GIORGIO - L'ex assessore regionale contesta la scelta di un avviso pubblico per la scelta di un assessore donna in Giunta
sabato 11 novembre 2017 - Ore 20:30
Print Friendly, PDF & Email

 

Ha scelto la formula di una lettera aperta su Facebook Carmen Mattei, ex assessore regionale, per rivolgere al sindaco Nicola Loira le proprie rimostranze per l’avviso pubblico per la scelta di una donna assessore nella Giunta sangiorgese.

“Caro Sindaco,

la mia prima reazione alla lettura dell’Avviso pubblico finalizzato alla rimozione della discriminazione di genere nella composizione della Giunta comunale è stato di porofondo imbarazzo.

Caspita mi, sono detta, un Sindaco non è in grado di conciliare la discriminazione di genere perché non sa scegliere fra le pur tante donne delle liste che lo hanno sostenuto?

Ma quando le ha accettate in lista non ha forse riconosciuto loro competenze, fiducia e condivisione del programma di governo?

Altrimenti, perché ha accettato le candidature?

E come può governare una città se non è capace di governare i suoi più stretti sostenitori?

Questo Avviso è un’autodichiarazione di inadeguatezza !

Dobbiamo attenderci le dimissioni?

Ma subito dopo è subentrata l’incazzatura.

Ma caspita, mi sono detta, ci prende in giro?

Vuole nascondere la sua inadeguatezza dietro la presunta inadeguatezza delle donne ?

In cosa ci dobbiamo dichiarare competenti se non sappiamo neanche quale Assessorato è in assegnazione ?

E più di sostenerlo con una campagna elettorale , che dobbiamo fare per conquistare la sua stima e fiducia ?

E perché gli uomini dell’attuale giunta sono stati considerati a prescindere adeguati al ruolo ?

E come si permette di mettere in discussione la nostra consapevolezza delle problematiche e delle difficoltà tecnico-amministrative ?

Ma proprio lui che non sa neanche gestire gli equilibri politici per comporre una Giunta?

Ma insomma !!!

Caro Sindaco, sei una grande delusione !”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X