fbpx
facebook twitter rss

Vitamina D, malattie infettive e termalismo: tre incontri per promuovere la salute

FERMO - Organizzati dal Tribunale diritti del malato di CittadinanzAttiva di Fermo, con medici specialisti di diversi settori, sono in programma venerdì 24 novembre, il primo e il 7 dicembre alla Casa delle associazioni
Print Friendly, PDF & Email

La prevenzione è una delle prime armi per contrastare molte malattie, ma quanti sanno davvero come attuarla? Per tutti coloro che vogliono saperne di più sul tema, il Tribunale per i diritti del malato e CittadinanzAttiva di Fermo, con il sostegno del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), promuovono “L’importanza della prevenzione e della promozione della salute”, un ciclo di tre incontri serali, pubblici e gratuiti, al via venerdì 24 novembre alle ore 21, alla Casa delle Associazioni, in via Del Bastione, 3 a Fermo. I tre appuntamenti, dedicati ognuno ad un argomento specifico nell’ambito della prevenzione, sono aperti a tutti, con particolare riferimento alla popolazione anziana, e saranno tenuti da medici specialisti di diversi settori.

A presentare gli incontri sarà la dott.ssa Michela Lunesu, responsabile del Tribunale diritti del malato di Cittadinanzattiva Fermo. Si comincia venerdì su “L’importanza dello stile di vita nell’anziano” e “La vitamina D: questo illustre sconosciuto” con l’intervento del dott. Umberto Di Castri, responsabile Chirurgia protesica anca e ginocchio, della Clinica Villa verde di Fermo; si prosegue venerdì 1 dicembre, sempre alle 21, su “Le malattie infettive oggi” e “Come attuare una corretta prevenzione”, con la partecipazione del dott. Giorgio Amadio, direttore dell’Uoc malattie infettive dell’Ospedale A.Murri di Fermo; e si conclude giovedì 7 dicembre, su “L’insufficienza venosa nell’anziano” e “Il termalismo”, con la presenza del dott. Daniele Travaglini, responsabile reparto di chirurgia della Clinica Villa Verde di Fermo ([email protected] – tel. 349.4460571).

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X