facebook twitter rss

“Sorpresa, ecco il presidente Mattarella!”:
l’incontro con gli alunni di Amandola

ROMA - Il racconto dell'insegnante Saveria Giacomozzi che, insieme alle colleghe Elisa Testa ed Elisabetta Ravanesi, ha accompagnato i giovani nella Capitale. Presenti anche alcune classi di Montefortino
venerdì 24 novembre 2017 - Ore 11:00
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

È ancora emozionata Saveria Giacomozzi, insegnante dell’Omnicomprensivo di Amandola che, insieme alle colleghe Elisa Testa ed Elisabetta Ravanesi, ha accompagnato a Roma gli alunni della classe quinta. Non si aspettava, infatti, una piacevole sorpresa che tutti ricorderanno per il resto della vita.

Ma partiamo da una lettera, scritta tempo fa dai piccoli studenti ed indirizzata a Sergio Mattarella, presidente della Repubblica. “Una lettera semplice, scritta dai ragazzi – ci spiega l’insegnante -, nella quale chiedevano di poterlo incontrare per capire come si vivesse al Quirinale e cosa faccia un presidente. Purtroppo non abbiamo ricevuto alcuna risposta ma siamo comunque andati nella Capitale per visitarla”.

E tra i luoghi scelti per la gita (presenti anche alcune classi di Montefortino) c’era anche il palazzo che sorge sull’omonimo colle. “Siamo arrivati lì e ad un certo punto ecco la sorpresa: il presidente Mattarella, in maniera informale, è venuto a salutarci e si è fermato a parlare con gli studenti, come se fosse un nonno. È stato bellissimo soprattutto quando ha dato loro consigli su come mettersi durante la foto che ci siamo fatti. Siamo felici di aver vissuto questa esperienza ma soprattutto del fatto che i nostri ragazzi abbiano potuto conoscere il presidente della Repubblica, proprio come sognavano”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X