facebook twitter rss

Nuovo assetto per il Comune sangiorgese: diminuisce il numero dei dirigenti

PORTO SAN GIORGIO - La Giunta comunale ha inoltre autorizzato l'indizione di due concorsi per l'assunzione a tempo determinato dei dirigenti area tecnica e finanziaria a copertura dei posti da tempo vacanti
sabato 25 novembre 2017 - Ore 11:38
Print Friendly, PDF & Email

L’Amministrazione comunale di Porto San Giorgio, coerentemente con il programma elettorale, riduce il numero dei dirigenti di ruolo che già dal 2018 passano da 5 a 4 per poi diventare definitivamente 3.
Infatti, con deliberazione di Giunta adottata lo scorso 23 novembre, l’Amministrazione Loira ridisegna la dotazione organica dell’ente e ridistribuisce i servizi comunali tenendo conto dei pensionamenti dei dirigenti del Terzo Settore (settembre 2018) e del Secondo Settore (gennaio 2020).
La Giunta comunale ha inoltre autorizzato l’indizione di due concorsi per l’assunzione a tempo determinato dei dirigenti area tecnica e finanziaria a copertura dei posti da tempo vacanti.
La nuova organizzazione interna, se da un lato vuole abbattere i costi del personale, dall’altro si prefigge l’obiettivo di snellire la macchina amministrativa definendo sin da ora compiti e responsabilità dei futuri 3 dirigenti, di cui uno solo a tempo indeterminato.
Il nuovo assetto amministrativo, ritenuto più in linea con le dimensioni demografiche dell’Ente, entrerà a regime gradualmente e costituisce presupposto per un nuovo assetto interno dei ruoli e delle responsabilità che, non appena giuridicamente possibile, possa dare spazio, valorizzandole, alle numerose professionalità “intermedie” già presenti in dotazione organica, assicurando una gestione in linea con le esigenze della cittadinanza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



2 commenti

  1. 1
    Francesca Vitali il 25 novembre 2017 alle 13:41

    Il fatto che riduca il numero dei dirigenti, nonostante i pensionamenti, significa che Loira e gli assessori non hanno promesso agli amici e agli elettori posti di lavoro, contrariamente alla tendenza malata che vede la creazione di incarichi ad hoc per dare lavoro a parenti, amici e conoscenti.

  2. 2
    Francesca Vitali il 25 novembre 2017 alle 17:16

    Controtendenza rispetto all’abitudine politica di promettere lavori ad amici e parenti, creando addirittura incarichi ad hoc. Da questo si capisce che abbiamo una giunta ed un sindaco molto seri, che addirittura proporzionano i dirigenti alla comunità, diminuendoli di numero. Questa è fare politica in modo serio e corretto.

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X