facebook twitter rss

Il professor Vincenzo Valentini ospite del Lions Club Fermo-Porto San Giorgio

FERMO-PORTO SAN GIORGIO - Al meeting dei Lions guidati da Sonia Mirabelli, hanno partecipato il Prefetto Maria Luisa D'Alessandro, il Sindaco Ediana Mancini e il già sindaco Gastone Gismondi, il quale conferì nel corso del suo mandato la Cittadinanza onoraria a Valentini
mercoledì 29 novembre 2017 - Ore 10:51
Print Friendly, PDF & Email

 

 Il Lions Club Fermo – Porto San Giorgio, nel continuare il suo percorso all’interno della Sanità, ha ricevuto lo scorso venerdì sera il Professor Vincenzo Valentini, Direttore del Polo Scienze Oncologiche ed Ematologiche del Policlinico Gemelli di Roma, titolare di Cattedra presso l’Università Sacro Cuore in Roma (originario di Montegranaro).

Al meeting hanno partecipato il Prefetto Maria Luisa D’Alessandro, il Sindaco Ediana Mancini e il già sindaco Gastone Gismondi, il quale conferì nel corso del suo mandato la Cittadinanza onoraria a Valentini (insieme allo stesso tavolo con il Professore, il Prefetto ed il Presidente Lions per questo importante momento di incontro). Il tema della serata è stato l’illustrazione dell’esperienza del “Gemelli Art”. Un incontro voluto dalla presidente Lions Sonia Mirabelli.

Tale progetto rappresenta uno dei punti più alti delle eccellenze del Policlinico dove si fondono il meglio delle tecnologie oggi disponibili con il meglio dell’umanizzazione dell’assistenza. Il Prof. Valentini, nel rappresentare anche con filmati il progetto, ha spiegato che ” il Gemelli Art non solo dispone delle più moderne e sofisticate tecnologie al servizio della cura dei tumori, ma offre ai pazienti un approccio moderno alla cura, ospitando l’arte che sempre più oggi è considerata un’arma in più per la guarigione”.

Il Gemelli Art, infatti, presenta nei locali dell’ospedale adibiti alle terapie una serie di affascinanti immagini fotografiche della Città di Roma e di riproduzioni artistiche di luoghi di Roma, quali l’Aventino, il Colosseo, Villa Adriana, realizzate dall’artista Silvio Irilli. La struttura dispone, inoltre, di un’area “magica” dedicata ai piccoli pazienti oncologici con corridoi colorati che portano ad una sala della terapia a forma di sommergibile in cui il bambino si mette al comando del timone e “gioca” a fare il Capitano Nemo mentre viene sottoposto alle cure.

Il Gemelli Art offre l’eccellenza tecnologica e di servizio in tutte e tre le modalità radioterapiche oggi in uso per i trattamenti radioterapico: “Radioterapia a fasci esterni”, ” Radioterapia interventistica (Brachiterapia)”, “Radioterapia metabolica”. Ciò che più ha positivamente colpito i soci Lions e le Autorità presenti (che si sono poi trattenute con i rispettivi consorti alla cena conviviale) è stata la grande umanita’ del Prof. Valentini che traspariva dalle sue parole nel raccontare il progetto, già operativo, unita alla sua altissima professionalità medica ed accademica: un vanto ed un esempio virtuoso per Montegranaro e l’intera Provincia di Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X