facebook twitter rss

Insediamento dell’Arcivescovo Pennacchio: misure di sicurezza al vaglio della Prefettura

FERMO - Previste due postazioni di soccorso medico avanzato al Duomo e al Fermo Forum. Il Prefetto Maria Luisa D’Alessandro ha già inoltrato a Monsignor Pennacchio una lettera personale in concomitanza con sua Consacrazione Episcopale a Matera
giovedì 30 novembre 2017 - Ore 20:05
Print Friendly, PDF & Email

Nel pomeriggio di oggi il Prefetto D’Alessandro ha tenuto un Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. All’ordine del giorno il sistema di sicurezza per l’insediamento del nuovo Arcivescovo di Fermo Mons. Rocco Pennacchio il prossimo 2 dicembre.
Sono state assunte misure di vigilanza calibrate ai tre diversi eventi in programma, individuati nel primo saluto alle autorità civili e militari presso il Teatro dell’Aquila, previsto alle ore 15; a seguire la solenne Messa presso il Duomo di Fermo, che riapre al pubblico per la prima volta, al termine dei lavori di messa insicurezza a seguito del sisma; concludendo la sera, con il saluto che l’Arcivescovo di Fermo ha deciso di voler dare alla popolazione presso il “Fermo Forum”.

Oltre ad aver effettuato una disamina sulle misure di security più appropriate in relazione all’evento, che il Prefetto ha analizzato e disposto con l’ausilio del Questore e dei Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, si sono individuate anche le misure di safety con l’apporto tecnico dei Vigili del Fuoco e dell’ASUR Area Vasta 4, pianificando le attività di coordinamento del soccorso pubblico e disponendo la presenza di un Posto Medico Avanzato presso il Duomo e, successivamente, al Fermo Forum.

Massima collaborazione è stata chiesta alla Polizia Municipale di Fermo e alla Polizia Provinciale, presenti in Comitato insieme ai rispettivi Amministratori locali, che hanno assicurato il massimo impegno in sinergia con le Forze dell’Ordine.

Seguirà un’apposita ordinanza del Questore che recepirà, sotto il profilo tecnico, le determinazioni assunte in sede di Comitato.
Il Prefetto Maria Luisa D’Alessandro, che ha già inoltrato a Monsignor Pennacchio una lettera personale in concomitanza della sua Consacrazione Episcopale a Matera, formula i più sentiti e calorosi auguri alla Curia Arcidiocesana di Fermo.

L’evento sarà trasmesso in diretta da Cronache Fermane, come già avvenuto per l’ordinazione da Matera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X