facebook twitter rss

Sentenza Cassazione Mancini,
l’avvocato Astorri difensore di Emmanuel:
“E’ giusto che sia andata così”

FERMO - Parla l'avvocato di Emmanuel Letizia Astorri: "La giustizia ha fatto, quindi, il suo corso, stabilendo definitivamente chi era l’aggressore e chi l'aggredito e per quale motivo è stato aggredito"
giovedì 30 novembre 2017 - Ore 19:53
Print Friendly, PDF & Email

“Prendo atto della sentenza di Cassazione che ha ritenuto inammissibile il ricorso presentato dalla difesa del Mancini. Ne ero convinta e non poteva che essere altrimenti”. Sono le parole dell’avvocato Letizia Astorri  difensore della parte offesa, ovvero Emmanuel, dopo la sentenza di Cassazione in merito ad Amedeo Mancini.

“Questa vicenda – scrive la Astorri –  non poteva che chiudersi con questa pronuncia da parte della Cassazione. Sin dall’agosto 2016, infatti, anche il Tribunale del Riesame di Ancona negò la scarcerazione al Mancini dato che dalla ricostruzione minuziosa dei fatti non emergeva nessuna possibilità per la difesa dell’imputato di sostenere alcuna tesi assolutoria. L’unica strada percorribile per la difesa del Mancini era, dunque, quella del Patteggiamento della pena al fine di evitare una condanna ben più pesante in caso si fosse andati ad un regolare processo. La giustizia ha fatto, quindi, il suo corso, stabilendo definitivamente chi era l’aggressore e chi l’aggredito e per quale motivo è stato aggredito. Ed è giusto che sia andata così”.

ARTICOLI CORRELATI

La Cassazione conferma la sentenza di patteggiamento per Mancini: 4 anni, per l’ultrà si riaprono le porte del carcere?


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X