facebook twitter rss

Consuma un bicchiere di vino
e rapina la barista: bloccato dai carabinieri

AMANDOLA - L'uomo dopo aver consumato un bicchiere di vino in un noto bar del centro, ha minacciato con un arnese acuminato la giovane barista, facendosi consegnare le banconote che aveva in cassa prima di dileguarsi
venerdì 15 dicembre 2017 - Ore 10:26
Print Friendly, PDF & Email

 

Aveva chiesto un bicchiere di vino, in realtà l’intento era ben diverso. Continua l’intensa attività operativa dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, che, ieri sera, in Amandola, sono intervenuti con estrema rapidità, bloccando il presunto rapinatore, un uomo di circa 50 anni di Sarnano. L’uomo dopo aver consumato un bicchiere di vino in un noto bar del centro, ha minacciato con un arnese acuminato la giovane barista, facendosi consegnare le banconote che aveva in cassa prima di dileguarsi. Un attento e solerte lavoro sinergico delle Stazioni di Amandola, Montemonaco e Sarnano, supportate dalla Compagnia di Montegiorgio, ha consentito di individuare il presunto rapinatore e di recuperare il maltolto. L’uomo dovrà ora rispondere al Giudice di rapina aggravata.

L’azione dei Carabinieri ha dimostrato, ancora una volta, che la collaborazione con i cittadini, quando solerte, consente di raggiungere immediati risultati. Tutti sono, pertanto, invitati a chiamare subito il 112, ovvero recarsi personalmente in caserma per esporre denunce o soprusi di ogni genere, nonché contattare telematicamente l’Arma anche attraverso il sito www.carabinieri.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X