facebook rss

Cena natalizia per
la Fermo Basket

EVENTO - Alla pizzeria Stube di Marina Palmense i vertici del sodalizio cestistico, e dell'amministrazione civica, hanno salutato, ringraziato e formulato gli auguri di buone feste a staff ed a tutti gli atleti, dal minibasket agli over militanti in Serie D
domenica 17 dicembre 2017 - Ore 19:30
Print Friendly, PDF & Email

I vertici della Fermo Basket con gli omologhi dell’amministrazione comunale cittadina

FERMO – Bellissima serata quella di sabato sera alla pizzeria “Stube” di Marina Palmense per l’ASD Basket Fermo. Una festa di tutta la società sportiva che da qualche anno è attiva a Fermo e che nel giro di poco tempo è diventata la società di pallacanestro più importante della città.

Nonostante l’amarezza ancora in corpo per la sconfitta della squadra che milita in Serie D avvenuta pochi minuti prima dell’inizio della cena, la festa della società ha avuto egualmente bellissimi momenti di gioia e di emozione, soprattutto quando Riccardo Antinori, play maker della squadra, ha parlato a nome dei suoi compagni ringraziando tutti e augurando ai giovani cestisti presenti in sala di innamorarsi di uno sport così avvincente e formativo.

In effetti è proprio nel settore giovanile che il Basket Fermo concentra la maggior parte della propria attività sportiva, con centinaia di ragazzi che frequentano le attività tra la palestra del Coni e quella di via Leti, sia nel settore del Minibasket che nei campionati Under 13, maschile e femminile, Under 14, Under 15 Eccellenza, Under 18 e Under 20, queste ultime due in collaborazione con la S. S. Sutor di Montegranaro. Giovani atleti che, insieme ai loro genitori, hanno animato chiassosamente e festosamente la serata.

Presenti alla festa per un saluto anche il sindaco Paolo Calcinaro e l’assessore allo sport Albero Maria Scarfini. Il sindaco ha sottolineato l’impegno per tutta la città che la società sta affrontando da vari anni soprattutto nell’organizzazione dell’importante Torneo Internazionale di Minibasket che ogni estate anima la vita fermana, arrivato all’undicesima edizione.

Protagonisti della serata sono stati Marco Marilungo e Maria Principini, vere anime della società sportiva a cui tutti hanno espresso ringraziamento ed affetto. Marco Marinangeli, intrattenitore della serata, organizzata tra discorsi edificanti, cena e tombolata in perfetto stile natalizio, ha sottolineato il ruolo fondamentale dei genitori dei giovani atleti, che rendono davvero possibile tutto quello che di emozionante i loro figli vivono in campo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X