facebook twitter rss

Ex Fim, a gennaio inizia la bonifica:
via libera dalla Conferenza dei Servizi

PORTO SANT'ELPIDIO - Il tavolo, in cui erano presenti amministrazione, proprietà, provincia, Arpam e il oggetto responsabile della bonifica, hanno convenuto sulla necessità di iniziare immediatamente la bonifica della area 0, quella della spiaggia, vista la necessità di completare questi lavori entro la stagione estiva
lunedì 18 dicembre 2017 - Ore 11:21
Print Friendly, PDF & Email


La conferenza dei servizi ha approvato l’inizio ufficiale dei lavori di bonifica sul sito della ex Fim. Il tavolo, in cui erano presenti amministrazione, proprietà, provincia, Arpam e il oggetto responsabile della bonifica, hanno convenuto sulla necessità di iniziare immediatamente la bonifica della Area 0, quella della spiaggia, vista la necessità di completare questi lavori entro la stagione estiva. Pertanto, la proprietà, presenterá nei prossimi giorni una polizza aggiuntiva rispetto a quella dei 3 milioni, idonea a garantire il completamento di questa fase zero, in modo da tutelare l’Ente sotto ogni punto di vista.

La necessità di anticipare questa fase dipende dal fatto che la lavorazione dei materiali eliminati dalla spiaggia non sarebbe possibile con queste temperature ma, il posticipare la rimozione del crostone, rischierebbe di portare i lavori troppo in la nel tempo. Per questo motivo la proprietà presenterà polizza aggiuntiva e richiesta di inizio lavori per questa area, saranno autorizzati, elimineranno il materiale inquinato e lo stoccheranno all’interno dell’area recintata della stessa proprietà FIM. Nel frattempo di questi lavori iniziali, la proprietà,u presenterà la polizza di 3 milioni e sarà così autorizzata ad effettuare i lavori completi per le altre 6 fasi. Qualora dovesse esserci un tempo intermedio tra lo stoccaggio e l’inizio della lavorazione, il materiale sarà in maniera del tutto cautelare protetto con un apposito telo.

Esprime soddisfazione il sindaco Nazareno Franchellucci” Ciò che abbiamo ottenuto grazie alla collaborazione con la proprietà é qualcosa di straordinario. La bonifica anticipata di una parte interamente pubblica, con garanzia aggiuntiva rispetto a quanto previsto dal famoso accordo transattivo. La polizza aggiuntiva avrá un valore proporzionale rispetto a quella dei 3 milioni e garantirá il comune sulla completa bonifica di questa area”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X