facebook twitter rss

Solgas, controreplica dei 5 Stelle: “Un padre di famiglia non carica di debiti i propri figli “

FERMO - Un nuovo mutuo per 1.900.000 per estinguere un residuo di 1.213.121 rappresenta un nuovo indebitamento per restanti 686.879€ Forse Paci, da buon padre di famiglia, la pensa in maniera diversa?
martedì 19 dicembre 2017 - Ore 18:39
Print Friendly, PDF & Email

 

Marco Mochi e Mirco Temperini del Movimento 5 Stelle non ci stanno e contro-replica al presidente della commissione bilancio Paci: “Ringraziamo ancora il presidente Paci per l’ennesima spiegazione di bilancio. Come più volte ripetuto in Consiglio però, la città non è una della aziende delle quali cura la contabilità. La città si amministra come se, a farlo, fosse un padre di famiglia. E un padre di famiglia non carica di debiti i propri figli a meno che non gli voglia male. Per fare le feste ci vogliono i soldi e se i soldi non arrivano dalla vendita della Solgas in maniera diretta, di sicuro lo fanno in maniera indiretta. Paci lo sa bene e risponde proprio come un politico nazionale, cioè “non sono quelli i soldi che abbiamo utilizzato”. E come un qualunque politico nazionale tutti sanno che sta mentendo, certo non nel merito ma di sicuro nella sostanza. E tutti sanno che parlare delle feste elude il vero nocciolo della questione:  Un nuovo mutuo per 1.900.000 per estinguere un residuo di 1.213.121 rappresenta un nuovo indebitamento per restanti 686.879€ Forse Paci, da buon padre di famiglia, la pensa in maniera diversa? Speriamo proprio di cambiar famiglia in fretta….”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X