facebook twitter rss

Raffica di furti nelle auto,
epicentro nel borgo marinaro
ma nessun quartiere della città immune

PORTO SANT'ELPIDIO - Si sono registrati anche tentativi di irruzione in abitazioni e negozi. Azioni che hanno interessato in prevalenza il centro e le vie del borgo marinaro, ma che non ha risparmiato anche gli altri quartieri della città, da nord a sud
giovedì 4 gennaio 2018 - Ore 09:41
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Continuano a ripetersi furti e danneggiamenti alle auto a Porto Sant’Elpidio. A cavallo tra fine 2017 e questo primo scorcio di nuovo anno, una vera e propria raffica di colpi ai danni di vetture in sosta in orario notturno, ma anche tentativi di irruzione in abitazioni e negozi. Azioni che hanno interessato in prevalenza il centro e le vie del borgo marinaro, ma che non ha risparmiato anche gli altri quartieri della città, da nord a sud. Martedì sera un’avvocatessa è stata derubata al parcheggio dell’Auchan, all’incirca all’orario di chiusura del centro commerciale. Ignoti hanno aperto il bagagliaio e prelevato un computer portatile ed una borsa di marca. La donna ha reso nota la disavventura tramite Facebook, sperando di recuperare quanto le era stato rubato, tanto da offrire una ricompensa in caso di eventuali ritrovamenti. A distanza di alcune ore, cercando nelle vie limitrofe, ha rinvenuto documenti e fascicoli, ma com’era prevedibile, non gli oggetti di maggior valore.
Altri furti a veicoli posteggiati sono stati registrati la notte scorsa in via San Francesco d’Assisi e in via Trento, dove un’auto è stata messa a soqquadro per racimolare appena una manciata di monete.

p.pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X