facebook twitter rss

Gigli, Azzurro srl: “Azzerate le perdite e versato
il capitale sociale, a disposizione
per evitare informazioni errate”

PORTO SANT'ELPIDIO - La società: "Riguardo la supposta mancanza di solidità patrimoniale adombrata dal candidato Felicioni si evidenzia come la garanzia più importante sia data dal fatto che la scrivente dovrebbe incassare dal Comune di Porto Sant’Elpidio una somma maggiore di quella che sarà tenuta a corrispondere"
lunedì 8 gennaio 2018 - Ore 17:26
Print Friendly, PDF & Email

“In relazione al contributo tecnico fornito dal candidato sindaco Alessandro Felicioni riguardante l’operazione immobiliare che ruota intorno alla sistemazione del cineteatro Gigli, si ritiene opportuno chiarire quanto segue: la scrivente società, Azzurro srl, con verbale di assemblea redatto dinanzi al notaio A. Mori di Fermo in data 12 dicembre 2017, ha provveduto ad azzerare le perdite pregresse e a versare interamente il capitale sociale.

Come normalmente accade nel campo edilizio, le società vengono finanziate solo nel momento in cui vi è una concreta prospettiva di investimento, come potrebbe avvenire nel caso di specie.

Riguardo la supposta mancanza di solidità patrimoniale adombrata dal candidato Felicioni – dichiara la Azzurro srl – si evidenzia come la garanzia più importante sia data dal fatto che la scrivente dovrebbe incassare dal Comune di Porto Sant’Elpidio una somma maggiore di quella che sarà tenuta a corrispondere. Inoltre non essendoci contestualità tra le operazioni di compravendita, la scrivente società si troverà a dover effettuare corposi investimenti per l’acquisto dei lotti di via Mameli senza poter compensare i crediti che vanta nei confronti del Comune.

La scrivente è disponibile a fornire ogni delucidazione sull’operazione in corso, stante l’evidenza pubblica rigorosamente rispettata nell’ambito della trattativa portata avanti con il Comune: invita perciò tutte le forze politiche che ne avessero necessità a prendere contatti con i propri uffici, onde evitare che si diffondano informazioni non corrette e superficiali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X