facebook twitter rss

Con il Montani pronti per l’università
e per il mondo del lavoro
(TUTTI GLI INDIRIZZI)

SCUOLA - Sabato 13 e domenica 14 gennaio torna a Fermo l'iniziativa Scuola Aperta, che verrà replicata il 27 e 28 dello stesso mese. Sempre domenica e il 4 febbraio possibilità di conoscere anche Agraria di Montegiorgio
giovedì 11 gennaio 2018 - Ore 18:43
Print Friendly, PDF & Email

Nel weekend, alla fine del mese e ad inizio febbraio si spalancheranno le porte dell’ITT Montani di Fermo. Torna, infatti, l’iniziativa Scuole Aperte che vi avevamo già raccontato nel mese di dicembre intervistando la dirigente scolastica Margherita Bonanni (LEGGI QUI). Questo il programma:

– sabato 13 gennaio: ore 15-20

– domenica 14 gennaio: ore 10-13 e 15-20

– sabato 27 gennaio: ore 15-20

– domenica 28 gennaio: ore 10-13 e 15-20

– domenica 14 gennaio (Agraria a Montegiorgio): ore 10-13 e 15-18.30

– domenica 4 febbraio (Agraria a Montegiorgio): ore 10-13 e 15-18.30

 

“Gli istituti tecnici quale il Montani di Fermo – spiegano dalla scuola – sono stati pensati per offrire agli studenti una solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico in settori fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo del Paese. Chi deciderà di iscriversi all’ITT Montani per l’anno scolastico 2018/2019, quindi, potrà acquisire competenze necessarie per un rapido inserimento nel mondo del lavoro ed allo stesso tempo potrà accedere all’università se avrà voglia di continuare gli studi dopo il diploma”.

 

L’ELENCO DEGLI INDIRIZZI DEL MONTANI

Meccanica, Meccatronica ed Energia

Trasporti e Logistica

Elettronica ed Elettrotecnica

Informatica e Telecomunicazioni

Chimica, Materiali e Biotecnologie

Agraria, Agroalimentare e Agroindustria (sede staccata a Montegiorgio)

Meccanica, Meccatronica ed Energia

 

MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA

Ha l’obiettivo di formare dei professionisti in grado di contribuire all’innovazione tecnologica e di gestire il collaudo e il mantenimento dei vai sistemi meccanici ed elettromeccanici. Il tutto nel pieno rispetto delle normative vigenti.

 

Quali articolazioni offre

Gli studenti iscritti a questo corso possono scegliere tra due articolazioni:

– Meccanica e meccatronica

– Energia: tratta l’utilizzo dell’energia e le norme che lo regolano

 

Quali materie

Oltre alle classiche materie come italiano, inglese, fisica, scienze, storia e matematica, questo istituto prevede l’insegnamento di diritto ed economia e lascia spazio ad insegnamenti specifici come: meccanica, macchine ed energia, sistemi e automazione, tecnologie meccaniche di processo e prodotto, disegno, progettazione e organizzazione industriale, tecnologie meccaniche, disegno e organizzazione industriale.

 

Cosa insegna

Gli studenti acquisiranno competenze nei settori riguardanti la progettazione, il controllo, il collaudo e la costruzione dei sistemi meccanici ed elettromeccanici complessi in modo da poter prendere parte all’innovazione tecnologica delle imprese.

 

Prospettive di lavoro

Dopo il diploma chi volesse accedere al mondo del lavoro potrà ricoprire posizioni come:

– manutentore meccanico

– progettista di sistemi di energia rinnovabile

– tecnico in officine meccaniche

 

Prospettive di studio

Coloro che vorranno continuare gli studi potranno iscriversi in un Istituto Tecnico Superiore dell’Ambito “Metodi e tecnologie per lo sviluppo dei sistemi software”, oppure a qualsiasi corso universitario.

 

Quando sceglierlo

Questo indirizzo è particolarmente adatto a coloro che sono interessati alla meccatronica (alias all’interazione tra la meccanica, l’elettronica, e l’informatica) e che vorrebbero riuscire ad acquisire le competenze necessarie per l’installazione e la gestione di impianti industriali.

 

TRASPORTI E LOGISTICA

L’indirizzo serve ad approfondire tutto ciò che riguarda i sistemi di trasporto navali, terrestri e aerei e insegna a capire come si organizzano e gestiscono.

Questo indirizzo offre due opzioni:

– Conduzione del mezzo Aereo

– Conduzione del Mezzo Navale:

si concentrano sull’organizzazione del trasporto, sulla gestione del carico e scarico e sull’interazione con i servizi di controllo e monitoraggio del traffico aereo e navale.

 

Quali materie

Oltre ad italiano, matematica, storia, diritto ed economia, inglese, chimica, fisica, in questo indirizzo studierai materie come struttura, costruzione, sistemi e impianti del mezzo, Logistica, Meccanica e macchine.

 

Cosa insegna

I diplomati che escono da questo indirizzo conoscono il funzionamento e la struttura dei diversi mezzi di trasporto, sanno effettuare interventi di manutenzione e sono in grado di gestire le diverse fasi del trasporto di merci e persone.

 

Prospettive di lavoro

Con il diploma con indirizzo Trasporti e Logistica puoi:

– trovare lavoro nelle aziende che costruiscono mezzi di trasporto.

– trovare un impiego nelle società che operano nel settore dei trasporti aerei, navali, ferroviari e terrestri.

– lavorare come libero professionista.

Dopo aver ottenuto il diploma in questo indirizzo è possibile iscriversi a qualsiasi facoltà universitaria e corso di formazione professionale.

Inoltre si possono frequentare gli Istituti Tecnici Superiori nel campo della mobilità delle persone e delle merci e della logistica.

 

Quando sceglierlo

Puoi scegliere questo indirizzo se aspiri a diventare comandante di una nave o pilota di aereo e se ti piace la meccanica ed i motori, se vuoi lavorare nei trasporti aerei, navali o terrestri.

 

ELETRONICA ED ELETTROTECNICA

Insegna a comprendere il funzionamento di macchinari elettrici ed elettronici e permette di entrare nel campo dell’innovazione tecnologica

Questo indirizzo offre tre articolazioni:

– Elettronica: è un percorso di studi incentrato sullo studio dei sistemi elettronici e sulla loro realizzazione e gestione

– Elettrotecnica: si concentra sulla realizzazione e gestione di impianti che trasportano energia elettrica

– Automazione: si focalizza sulla realizzazione e gestione di sistemi di controllo che gestiscono macchine e processi

 

Quali materie

In questa scuola oltre a italiano, storia, matematica, fisica, scienze, inglese, diritto ed economia, informatica si studiano materie come Elettrotecnica ed Elettronica e Sistemi automatici.

 

Cosa insegna

I ragazzi che si diplomano in questo indirizzo sanno progettare, realizzare e gestiresistemi elettronici ed impianti elettrici, sanno usare software specifici e possono contribuire all’innovazione tecnologica nelle aziende, all’adeguamento degli impianti e al controllo dei consumi elettrici.

 

Prospettive di lavoro

Con il diploma dell’istituto tecnico con indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica puoi:

– lavorare in aziende che producono e vendono apparecchi elettronici

– diventare progettista e collaudatore di apparecchiature e sistemi elettronici ed elettrotecnici e nell’ambito dell’automazione

– lavorare come libero professionista

– partecipare a tutti i concorsi pubblici in cui non viene richiesta una laurea

 

Prospettive di studio

Gli studenti che si diplomano in questo indirizzo possono iscriversi a tutte le facoltà universitarie, ma saranno avvantaggiati soprattutto nei corsi di laurea in Ingegneria elettronica ed Elettrica

Inoltre è possibile iscriversi agli Istituti Tecnici Superiori nell’ambito “Efficienza elettronica”.

 

Quando sceglierlo

Puoi scegliere questo indirizzo se ti interessa progettare e realizzare circuiti elettrici ed elettronici, se ti piacciono la matematica e l’informatica e se ti interessano la robotica e l’innovazione tecnologica.

 

INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI

L’indirizzo ha l’obiettivo di inserire i suoi iscritti nel mondo delle infrastrutture delle telecomunicazioni e dell’informatica aiutandoli a comprenderlo e a conoscerlo sia a livello legislativo che a livello tecnico.

Quali articolazioni offre

Gli studenti iscritti a questo corso possono scegliere tra due articolazioni:

– Informatica: si concentra sui software e sui dispositivi informatici.

– Telecomunicazioni: si focalizza sui sistemi e dispositivi di comunicazione a distanza.

 

Quali materie

Oltre alle classiche materie come italiano, inglese, fisica, scienze e matematica, questo istituto prevede l’insegnamento di diritto ed economia e lascia spazio ad insegnamenti specifici come: tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica, tecnologie informatiche, scienze e tecnologie applicate, sistemi di rete, tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni, organizzazione di impresa e informatica.

 

Cosa insegna

Gli studenti che si diplomano in questo indirizzo hanno acquisito competenze nel settore dei sistemi informatici, delle tecnologie web e degli apparecchi di comunicazione. I ragazzi sono in grado di valutare i vari mezzi tecnologici e di utilizzarli al meglio per installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti. Infine sono anche in grado di ideare e sviluppare dispositivi e strumenti informatici.

 

Prospettive di lavoro

Dopo il diploma si potrà accedere direttamente al mondo del lavoro aspirando a ricoprire posizioni come, per esempio:

– tecnico di centro supervisione e controllo reti

– tecnico informatico

– database administrator

 

Prospettive di studio

Coloro che vorranno continuare gli studi potranno iscriversi in un Istituto Tecnico Superiore dell’Ambito “Metodi e tecnologie per lo sviluppo dei sistemi software”.

In alternativa è possibile iscriversi a qualsiasi corso di laurea ma, in particolare, gli studenti che escono da questo indirizzo potranno frequentare con più facilità i corsi appartenenti al ramo dell’ingegneria informatica.

 

Quando sceglierlo

Questo indirizzo è particolarmente adatto a coloro che sono interessati ai vari mezzi di trasmissione delle informazioni, soprattutto dal punto di vista tecnologico. È inoltre necessaria una buona dose di passione per il mondo dell’informatica.

 

CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE

L’indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie insegna a conoscere, applicare e valutare i processi chimico-biologici che possono essere utilizzati in ambito farmaceutico, alimentare, ambientale, tintorio e del trattamento dei pellami. Questa scuola approfondisce le materie scientifiche e si concentra in particolare sulla tutela dell’ambiente e della salute.

 

Quali articolazioni

Questo corso di studi offre 2 articolazioni:

– Chimica e materiali: si concentra sullo studio dei materiali, sull’applicazione di processi chimici e sul controllo degli impianti chimici.

– Biotecnologie sanitarie: si concentra sulla salute umana ed insegna ad utilizzare tecnologie in ambito farmaceutico e alimentare.

 

Quali materie

Oltre a italiano, una lingua straniera, diritto, e matematica, questo percorso di studi si focalizza sullo studio delle materie scientifiche come biologia, microbiologia, chimica analitica e strumentale, chimica organica e biochimica, tecnologie chimiche industriali, tecnologie di controllo ambientale, legislazione sanitaria e tecnologie di controllo sanitario.

 

Cosa insegna

I diplomati con indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie sono in grado di:

– pianificare, gestire e controllare le attività di un laboratorio di analisi

– collaborare alla gestione e al controllo degli impianti chimici, tecnologici e biotecnologici

– utilizzare tecnologie nel campo farmaceutico, sanitario e alimentare

– valutare le situazioni di rischio per l’ambiente e per la salute umana.

 

Prospettive di lavoro

Una volta ottenuto il diploma di questo indirizzo è possibile trovare lavoro come:

– operatori chimico-industriali

– tecnici di laboratorio

– responsabili della sicurezza dell’ambiente e sul posto di lavoro

– controllo della qualità nelle industrie e nei laboratori

– libero professionista

 

Prospettive di studio

Con il diploma ad indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie è possibile iscriversi a tutte le facoltà universitarie, ma il percorso di studi prepara soprattutto ad affrontare corsi di laurea nelle materie scientifiche.

E’ possibile anche iscriversi agli istituti tecnici superiori nell’ambito delle Biotecnologie ambientali e industriali.

 

Quando sceglierlo

Puoi scegliere questo indirizzo se ti piacciono molto le materie scientifiche, se sei interessato all’ambiente, se hai un buono spirito di osservazione e se in futuro ti piacerebbe lavorare nei laboratori di ricerca e di analisi.

 

AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA

Serve a prepararti nell’ambito della produzione di prodotti agricoli e alimentari e della gestione del territorio e dell’ambiente.

Chi si iscrive a questo indirizzo può scegliere come percorso di studio la seguente articolazione:

– Produzioni e trasformazioni: affronta le problematiche riguardanti l’utilizzo delle biotecnologie, l’organizzazione delle produzioni animali e vegetali, e la trasformazione e commercio dei prodotti.

 

Quali materie

L’indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria oltre ad italiano, inglese, storia, matematica, diritto ed economia, scienze integrate, propone materie come economia, estimo, marketing e legislazione, gestione dell’ambiente e del territorio, trasformazione dei prodotti, biotecnologie agrarie e produzioni vegetali e animali.

 

Cosa insegna

I ragazzi che si diplomano in questa articolazione conoscono i processi di produzione e commercializzazione dei prodotti agroalimentari, hanno competenze nella gestione e nella tutela del territorio e delle aziende agricole, sanno valutare la qualità della produzione e sono in grado di promuovere e valorizzare prodotti agroalimentari tipici.

 

Prospettive di lavoro

Gli studenti che hanno conseguito il diploma di questa articolazione e non vogliono proseguire gli studi possono:

– trovare lavoro in aziende agricole e vitivinicole

– lavorare nell’ambito del controllo qualità

– lavorare come libero professionista

– partecipare ai concorsi pubblici nei quali non è richiesto diploma di laurea

 

Prospettive di studio

Gli studenti che escono da questa articolazione possono avere accesso a tutti i tipi di facoltà universitarie ma sono facilitati nei corsi di studio di tipo economico, scientifico e tecnologico. Inoltre è possibile iscriversi agli Istituti Tecnici Superiori nell’ambito Agroalimentare.

 

Quando sceglierlo

Puoi scegliere questo indirizzo se hai una passione per la natura, l’ambiente e gli animali, se ti piace stare all’aria aperta e se ti interessa il processo di produzione degli alimenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X