facebook twitter rss

La XL Extralight è pronta per la Bondi
Ferrara, parola di Salvatore Formato

SERIE A 2 - L’assistente allenatore veregrense parla dell'esclusione dalle Final Eight dopo la sconfitta di Trieste: il capitano Amoroso sta caricando i suoi in vista del prossimo obiettivo: il match casalingo che andrà in diretta su Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre, in programma domenica alle 12.00
venerdì 12 gennaio 2018 - Ore 17:14
Print Friendly, PDF & Email

Salvatore Formato

PORTO SAN GIORGIO – A parlare oggi ai microfoni del Poderosa Caffè, ospite della sala panoramica del David Palace Hotel, è Salvatore Formato, assistente allenatore XL Extralight Montegranaro e capoallenatore Santori Pellami Montegranaro Under 20. Formato è al terzo anno di esperienza veregrense e pertanto oltre ad un ruolo tecnico investe una vera e propria figura di sostegno ai gialloblù, ascolta i loro sfoghi, si confronta con loro nei momenti critici e di maggiore delusione, come quello di domenica scorsa, quando la sconfitta triestina ha infranto il sogno della Coppa Italia.

Gli umori dopo Trieste e capitan Amoroso:

“Siamo andati a Trieste consapevoli della elevatissima qualità dell’avversario, con mire da subito altissime rispetto alle altre avversarie, inoltre con una lunghezza del roaster che si è fatta sentire nonostante il nostro massimo impegno. Eravamo difronte ad un colosso completo, evidenti nella fase di attacco, ma altrettanto di livello nella difesa. Non è comunque  facile arrivare così vicini ad un obiettivo e vederlo sfumare di un soffio” dice Formato, “anche perché il prossimo obiettivo non è poi così vicino temporalmente: uno sportivo ha voglia di riscattarsi immediatamente ed è faticoso riprendere dal punto di vista emotivo il massimo entusiasmo. Diciamo per che Valerio (Amoroso, il capitano) è in grado con la sua forte personalità di distribuire la sua motivazione e tenere alta la concentrazione per i prossimi matches”.

La preparazione contro Ferrara:

“Negli allenamenti di questi giorni stiamo cercando di simulare il meglio possibile le condizioni di partita, che sarà di natura molto fisica. La gara di andata ci ha mostrato la loro intensità e ci ha lasciato impresse nella mente le prodezze di giocatori esterni come Rush e gli attacchi di Mike Hall. Loro ci avevano hanno battuto con tutto l’entusiasmo di chi alla prima casalinga deve mostrare il massimo (senza dimenticare l’infortunio occorso a Corbett dopo pochi minuti di gioco), ma domenica tocca a noi”.

La sua esperienza nell’Under 20:

E’ bella ma complessa: diciamo che sono più le volte che giochiamo piuttosto che quelle in cui ci alleniamo perché il team è composto da  atleti che lavorano in settimana con allenatori diversi e siamo un po’ sfortunati sul fronte disponibilità perché da inizio anno non abbiamo l’organico al completo. Comunque ho la fortuna di far giocare gente come  i già noti Angellotti, Treier e Maspero e stelle nascenti com Luigi Dania. proveniente dal Civitanova. Dopo una sconfitta di misura a Pesaro avremo  lunedì in casa lo scontro con Virtus Siena, con cui abbiamo trascorsi positivi”.

Vista dalla sala panoramica del David Palace Hotel di Porto San Giorgio


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X